cronaca

Agugliano, vandali squarciano la rete del campetto

Potrebbe essere stato un gruppo di ragazzini a provocare il danno al campetto di Agugliano, contravvenendo anche al divieto di assembramento. Il monito del sindaco Thomas Braconi non è tardato ad arrivare

cronaca

Camerano: vandali in azione devastano staccionate e panchine

Nei giardinetti “For de Porta” sono state sradicate le recinzioni e il pannello informativo all’interno del Bosco Mancinforte è stato preso a calci e abbattuto. Profondamente deluso per l’accaduto, l’assessore Costantino Renato

i casi

Giovani vandali in azione negli stabilimenti balneari, imprenditori esasperati

Ancora episodi di vsite indesiderate in alcune concessioni di Senigallia nonostante le pattuglie delle forze dell’ordine e la vigilanza privata. Cicconi Massi: «Se guido senza cintura di sicurezza vengo multato; se vado in spiaggia dopo la mezzanotte a devastare gli stabilimenti la passo franca: una terra di nessuno!»

cronaca

Senigallia, auto in sosta danneggiate

Atti vandalici all’alba in viale IV novembre. Sull’accaduto indagano i carabinieri. Nei giorni scorsi danneggiati anche due murales e il presepe di Porta Lambertina

attualità

Fabriano: Auto danneggiata, scatta l’appello social

Una manovra sbagliata e l’urto che ha rovinato, in modo considerevole, un’automobile regolarmente e perfettamente parcheggiata lungo viale Zobicco. Ovviamente, nessun biglietto lasciato. Si cerca aiuto dagli internauti con post su Facebook

attualità

Vandali in azione al palaCesari di Fabriano, l’ira del sindaco

Hanno rotto il vetro della porta finestra posteriore della struttura sportiva e si sono diretti subito in direzione dei due distributori di bevande e snack. Qui hanno forzato le due cassettiere e si sono impossessati delle poche monete presenti. Il primo cittadino Santarelli: «Chiediamo ai cittadini di segnalare chi sporca e chi commette questi atti»

CRONACA

Riprende i vandali sul bus, picchiato autista

È successo nella notte, a Tavernelle. Un 58enne di una linea privata che fa servizio per i clienti di discoteche è stato preso a pugni. «Non danneggiate i sedili», aveva detto il dipendente a dei ragazzini che stavano tirando calci

LE SCUSE

Fontemagna deturpata, i vandali fanno mea culpa in Comune

Accompagnati dai genitori, si sono portati dal sindaco stamattina i vandali appena 15enni che sabato notte, 28 ottobre, hanno devastato gli arredi di Fontemagna appena restaurata in centro a Osimo. Non si conosce il motivo per cui avrebbero agito, loro stessi non l’hanno spiegato: forse per “noia”