la novità

Jesi, una start-up per il museo di Federico II

La giunta Bacci intende proporre al consiglio comunale di affidare il “contenitore” culturale dedicato allo Stupor Mundi a una nuova società nel settore della cultura, composta da under 35, per i prossimi otto anni

politica

Jesi, “usi e abusi” di Federico II

Il movimento Jesi in Comune organizza una rilettura critica della vita dell’imperatore, avvalendosi degli studi del giornalista Marco Brando, autore di un libro che indaga il Medioevo e la figura dello Stupor Mundi

la decisione

Jesi, museo Stupor Mundi in affidamento temporaneo

L’amministrazione intende garantire l’apertura del “contenitore” multimediale dedicato a Federico II nel periodo natalizio e, in attesa di stabilire la modalità di gestione definitiva, si accorda con una società privata

politica

Museo Stupor Mundi, quale futuro?

Samuele Animali di Jesi in Comune presenta un’interpellanza e un’interrogazione per avere delucidazioni su costi e prospettive del contenitore multimediale di piazza Federico II

l'iniziativa

Jesi, tanti auguri Imperatore

JESI – Buon compleanno Imperatore. Per il terzo anno consecutivo si celebra la nascita di Federico II, avvenuta nella piazza che porta il suo nome il 26 dicembre del 1194.  Il Teatro Moriconi, momentaneamente indisponibile, ha obbligato a una rivoluzione del format, che sarà a pagamento. Sede dell’evento sarà infatti il Museo Federico II, eccezionalmente […]

l'omaggio al figlio illustre

Statua in piazza per il compleanno di Federico II

Il monumento dedicato allo Stupor Mundi, salvo imprevisti, sarà spostato di fronte all’ingresso del museo multimediale di Jesi entro il prossimo 26 dicembre, 823esimo anniversario dalla nascita dell’imperatore svevo

LA POLEMICA

Torre Erap, la protesta dello “Sputor Mundi”

In consiglio tiene ancora banco il discusso nuovo palazzone in via Tessitori a Jesi. «Impossibile tornare indietro ma fermeremo la possibilità di costruire ancora al Campo Boario come ora prevede il Prg» dice Bacci. In aula, i cartelli e la presenza dei contrari, che coinvolgono ironicamente Federico II

il riconoscimento

Gli ascoltatori di Radiodue incoronano lo Stupor Mundi

Il Museo multimediale di Federico II sarà visitato dai conduttori di “Bella davvero” grazie ai voti ottenuti in trasmissione. Boom di visitatori, intanto, nel primo fine settimana con i nuovi orari

il progetto

Trasparente o digitale, il futuro di piazza Colocci

Il ritrovamento di strutture murate medievali nel sottosuolo di palazzo della Signoria interroga l’amministrazione comunale che ora, con la Sovrintendenza, dovrà stabilire come mandare avanti la ripavimentazione

l'intervento di Gennaro Pieralisi

Museo e statua nella piazza dell’imperatore

Il monumento dedicato a Federico II sarà presto spostato nell’atrio di palazzo Ghislieri, che da sabato scorso ospita la casa multimediale dello Stupor Mundi

storia e tecnologia

Weekend di grandi numeri per il Museo di Federico II

Più di 1200 le persone che hanno visitato la nuova struttura museale di palazzo Ghislieri. Grande soddisfazione da parte dei promotori. Animali (Jesi in Comune): «Ma ora non fermiamoci agli applausi»

la polemica

Federico II? «Con la nostra vera storia c’entra ben poco»

Duro attacco del movimento d’opposizione Jesi in Comune alla vigilia dell’inaugurazione del museo multimediale dedicato allo Stupor Mundi: «Operazione culturale sostanzialmente estranea al tessuto culturale, sociale ed economico del territorio»

l'evento

La “rinascita” virtuale di Federico II

Cresce l’attesa per l’inaugurazione del nuovo museo multimediale dedicato allo Stupor Mundi. Appuntamento sabato 1 luglio a palazzo Ghislieri, nella piazza jesina che porta il nome del “suo” imperatore

titoli

Rievocazione regale

Matteo Baleani del Palio di San Floriano apprezza la proposta lanciata dall’imprenditore Gennaro Pieralisi di attribure a Jesi il titolo di “Città Regia”, che il Comune sta valutando

museo 2.0

La “tenda” digitale dello Stupor Mundi

Apre in primavera il museo multimediale dedicato a Federico II. Sorgerà all’interno di palazzo Ghislieri a Jesi. Buona parte dell’investimento sarà sostenuto dalla Fondazione Marche