partecipazione

Servizio civile, il comune di Falconara cerca 12 volontari

I giovani si occuperanno dell’Informagiovani, del Museo della Resistenza, dell’Archivio storico, del censimento degli alberi e della biblioteca comunale. Le domande vanno presentate entro le ore 14 del 10 ottobre esclusivamente online

l'idea

Servizio civile, c’è spazio a Jesi e in Vallesina

Sei i progetti, una sessantina i posti a disposizione in virtù della collaborazione fra Arci, Comuni e Cooss Marche. Il quadro è stato presentato da Stefano Squadroni di Arci insieme ad amministratori di alcuni dei Comuni coinvolti

attualità

Servizio Civile, la Croce Gialla di Chiaravalle c’è

«Una bellissima esperienza, che con i suoi insegnamenti resta per la vita» dice il presidente Francesco Pellegrini. Sei i posti, presentazione delle domande solo on line entro le ore 14 del prossimo 10 ottobre

opportunità

Un bando contro la crisi, Osimo apre ai giovani

La città di Osimo ha aderito al bando per il servizio civile. 40 sono le domande pervenute da parte di giovani osimani che saranno impiegati in tre diversi progetti a servizio della comunità

sociale

Servizio civile degli anziani, risorse stanziate

Parte dal Consiglio Regionale l’invito alla Giunta di stanziare la somma necessaria per consentire ai Comuni il regolare coinvolgimento di personale volontario per assolvere a piccoli servizi

FORMAZIONE

Servizio civile, al via le domande

È rivolto a giovani dai 18 ai 28 anni e sono ventinove i posti in Vallesina. «Con questi ragazzi riusciamo a fare una certa progettualità e spesso entrano in contatto con realtà che altrimenti non avrebbero conosciuto», dice Romina Quarchioni, responsabile dei Musei Civici di Jesi

FORMAZIONE

Aperto il bando per il servizio civile

I volontari che prenderanno servizio nel comprensorio fabrianese saranno in totale 15: dieci nel Comune di Fabriano e cinque nell’Unione Montana, uno a Fabriano e quattro a Cerreto d’Esi

coesione sociale

Nuove frontiere a Senigallia con il servizio civile sportivo

I due volontari impiegati nel progetto: “Il tennistavolo come strumento di aggregazione sociale”, provengono dal mondo sportivo agonistico. Sono Gabriele Barchiesi, che è numero 225 del ranking nazionale della federazione tennistavolo, e Vincenzo Erman numero 23 della scherma italiana