CASO VIA PODESTI

Interrogato il 25enne senigalliese

IL 25enne senigalliese è indagato per lesioni personali. Sul corpo di Alessandro Piolo erano state trovate ferite superficiali da arma da taglio. Ieri il ragazzo è stato ascoltato nella caserma dei carabinieri di Senigallia, per quasi tre ore

LA TRAGEDIA

Senigallia, accoltella la ex e si lancia nel vuoto

Il giovane, che viveva da solo in una tenda nel parco di via Po, non aveva digerito la fine della relazione e da qualche tempo non le dava tregua. La ragazza, assistita dalla legale Roberta Paradisi, aveva sporto denuncia alla Polizia per lesioni

LA POLEMICA

Senigallia, l’ospedale perde altri pezzi

I nuovi provvedimenti assunti dall’Asur fanno infuriare l’opposizione. Annunciata la soppressione del medico h24 nel reparto di cardiologia, mentre si preannuncia la chiusura per il reparto di otorinolaringoiatra. Paradisi e Bello sul piede di guerra

LA POLEMICA

Un tratto della Corinaldese trasformato in discarica

Il tratto di provinciale Corinaldese chiuso torna a fare discutere a causa dell’incuria. La denuncia arriva dal consigliere del comune di Senigallia, Roberto Paradisi. L’inizio dei lavori era stato annunciato per il mese di giugno

politica

Tari, Paradisi contro il Centro Autogestito Arvùltura

Il consigliere di Unione Civica chiede, con un’interrogazione a risposta scritta, spiegazioni riguardo al mancato pagamento della Tari del Centro Autogestito Arvultùra di Senigallia. Intanto sul web piovono proteste per il mancato ritiro delle potature

L'ARRESTO

In tre giorni finisce in manette due volte

L’uomo è stato arrestato due volte in settantadue ore. Ieri, su proposta del giudice è stato affidato ad un percorso riabilitativo. In attesa di essere trasferito in una struttura sconterà la misura cautelare nel reparto psichiatria dell’Ospedale di Senigallia

alluvione

Vasche d’espansione, diffida a Regione e Provincia

L’amministrazione comunale di Senigallia, sostengono i promotori, ha il dovere, giuridico e morale, di incalzare Provincia e Regione facendosi parte attiva affinchè vengano messi in sicurezza i cittadini di Senigallia e i loro beni

LA POLEMICA

Alluvione, Paradisi: «Insabbiate le vasche d’espansione»

Il consigliere riprende il progetto che il Comune di Senigallia aveva individuato come possibile soluzione ad un’eventuale esondazione del Misa. Ora è al palo e l’esponente di Unione Civica riaccende i riflettori sull’argomento a tre anni dal grave evento, tra responsabilità di Regione e Provincia

responsabilità

Alluvione, si va verso il processo

I legali Domenico Liso e Roberto Paradisi, difensori di trenta alluvionati, hanno annunciato ieri la chiusura delle indagini. «Nessuna richiesta di archiviazione»