politica

Castelfidardo, ecco la nuova giunta Ascani bis

Un gruppo di lavoro nel solco della continuità. Una sola new entry con una ridistribuzione ragionata delle deleghe, in base a competenze e professionalità. Il 5 novembre il primo Consiglio

urne aperte

Ballottaggio a Castelfidardo, si vota anche oggi

La scelta è tra Gabriella Turchetti, collegata alle liste Fratelli d’Italia, Fare bene per Castelfidardo e Lega, e il sindaco uscente Roberto Ascani (27,29 per cento), espressione di Movimento cinque stelle e Castelfidardo futura

il monito

Castelfidardo, sindaco multato alla guida

«La polizia stradale mi ha appena comminato una multa da 115 euro per aver tenuto il cellulare in mano alla guida. Ero così arrabbiato ma così tanto arrabbiato… che li ho ringraziati per avermi salvato la vita»: così recita il post su Facebook di Roberto Ascani, che esorta a non cadere in simili leggerezze. Diversi i commenti di risposta

calcio a 5

La Tenax Castelfidardo conquista la salvezza in A2

Decisivo ancora una volta il fattore casalingo del PalaTenax. La società fidardense ringrazia staff e sponsor e lancia un appello per il futuro: «Gli organi istituzionali ci siano più vicini per garantire un supporto economico».

servizi

Castelfidardo, parte lo “smart working”

Il sindaco della cittadina Roberto Ascani: «Lo chiamano “lavoro agile” o “lavoro intelligente” ma è molto di più. Significa avere vantaggi in termini di produttività, efficienza, costi, salute ma soprattutto migliora la dignità e la condizione della persona». Ecco in cosa consiste

focus

Decreto sicurezza, la parola ai sindaci

Da una parte quelli che contestano lo stop alle iscrizioni nell’anagrafe dei comuni per i migranti richiedenti asilo, dall’altra quelli che vedono nel decreto una risposta al problema criminalità. E la “polemica” nazionale coinvolge anche le Marche. Ecco cosa dicono alcuni primi cittadini del territorio

l'iniziativa

Castelfidardo, eletto il nuovo minisindaco

Ivan Junior Cattaneo Esposito è il nuovo primo cittadino del Consiglio comunale dei ragazzi dell’istituto comprensivo “Paolo Soprani”. L’insediamento e il passaggio del testimone sono avvenuti nell’auditorium San Francesco