LA PROTESTA

Degrado a Sappanico: raccolta firme e manifestazione dei residenti

Fissata una manifestazione che si svolgerà in prossimità dei ruderi, per chiedere la messa in sicurezza degli edifici pericolanti. Nel frattempo la Giunta ha deliberato la demolizione dell’edificio di proprietà comunale dove potrebbe nascere un parcheggio

SANITÀ

Riaprire Pediatria a Fabriano, già raggiunte 8mila firme

Organizzata un’assemblea pubblica alla quale sono stati invitati il Presidente della Regione Marche e il Direttore Asur e AV2 Alessandro Marini. Il gruppo cittadino per la salvaguardia dell’ospedale Engles Profili: «Togliere pezzi alla struttura ospedaliera significa aumentare le criticità del territorio»

LA VICENDA

Barriere antirumore, costituiti nuovi comitati

Dopo Falconara, anche a Marotta e a Porto Sant’Elpidio, cresce la mobilitazione dei cittadini contro la realizzazione del muro fonoassorbente lungo la linea ferroviaria Adriatica progettato da Rfi. Il sindaco Signorini: «Sono contenta di aver contribuito a diffondere la mobilitazione»

la proposta

Jesi, una piazzetta per Mario Fioretti

Si tratta di quella fra via Rincrocca e vicolo delle Terme: dal 21 gennaio prossimo, nel secondo anniversario dell’improvvisa scomparsa, via alla raccolta di firme da parte dei promotori della richiesta al Comune

l'iniziativa

Ponte la Spina a Fabriano: raccolta firme dei residenti

Gli abitanti della piccola località hanno raccolto 185 firme che hanno già depositato all’ufficio Protocollo del Comune. Obiettivo: chiedere l’installazione di dossi artificiali per indurre gli automobilisti a moderare la velocità

LA POLEMICA

Aperto il secondo centro di cultura islamica a Fabriano

Il centro di cultura islamica si chiama Essounna e si trova nel popoloso quartiere di Santa Maria, precisamente nella galleria di via Buozzi, dove un tempo si trovava il Liceo Classico Stelluti. La Lega nord pone degli interrogativi su questa seconda apertura

politica

Raccolta firme per vietare i banchetti

L’iniziativa di Rifondazione Comunista per vietare a Senigallia piazze ed altri luoghi pubblici ad associazioni e partiti che fanno esibizione e propaganda al razzismo, alla xenofobia e al fascismo

LA PROTESTA

Nasce il Coordinamento Cardeto Libero

I soggetti firmatari si schierano in difesa dell’ex caserma Stamura e dicono: «No alla variante per la realizzazione dell’albergo. La legge sul federalismo demaniale culturale permette al Comune di acquisire lo stabile dallo Stato a titolo gratuito»