focus

Torrette, Pronto Soccorso: è boom di accessi + 20%

A crescere sono anche i codici rossi che rispetto all’anno scorso segnano un + 6%. Traumi, fratture e quasi annegati sono le condizioni più frequenti. Aldo Salvi: «La bella stagione non deve far perdere l’attenzione quando si è alla guida, ma anche nelle attività ludiche all’aperto o in acqua»

LA REPLICA

Pronto soccorso di Fabriano: il Nursind contro Ceriscioli

«Per il Governatore della Regione Marche nessun problema, il personale infermieristico non ha motivo di lamentarsi», l’incipit ironico della nota a firma della Segretaria Territoriale del sindacato di categoria, Elsa Frogioni, che non nasconde la possibilità di indizione di uno sciopero generale

PRIMO PIANO

Osimo, il primario del pronto soccorso Enzo Frati va in pensione

Dopo quarant’anni di servizio, il professionista lascia l’incarico per sopraggiunti limiti di età. «Sono orgoglioso dei miei medici, sono preparatissimi e non li cambierei. La cosa più importante è la formazione e fare gruppo, l’ospedale si fa con le persone non con i muri». Oggi, 26 febbraio, la festa di saluto all’ospedale “Ss. Benvenuto e Rocco”

focus

Incidenti domestici, anziani e bambini i più colpiti

In casa possono nascondersi molte insidie. Gas, elettricità, sostanze tossiche, acqua, fuoco e cadute, sono i pericoli che rischiano di compromettere la salute di grandi e piccini. Ecco i consigli per prevenire gli infortuni più frequenti

CRONACA

Scontro tra due auto in A14

Le cause dell’incidente accaduto a mezzanotte, poco prima dell’uscita di Senigallia, sono in fase di accertamento da parte della polizia stradale. I conducenti sono stati trasferiti al pronto soccorso

cronaca

Jesi, mamma e figlio investiti lungo il viale del Lavoro

I due pedoni sono stati trasportati in “codice giallo” al Pronto Soccorso del “Carlo Urbani”. L’auto li ha sbalzati via mentre stavano attraversando sulle strisce. Sul posto la Croce Verde, l’automedica, i carabinieri e la Polizia locale

attualità

Ospedale di Senigallia, 80 gli interventi per salvare i feriti di Corinaldo

A quasi una settimana dai tragici fatti di Corinaldo, l’Asur-Area Vasta 2 traccia un bilancio delle azioni messe in campo per affrontare l’emergenza di quella tragica notte alla Lanterna Azzurra. Attivato un team per il supporto psicologico nei locali dei Servizi Sociali in via Fratelli Bandiera 1