il provvedimento

Jesi, “divieto di plastica” in Comune

La giunta Bacci ha approvato un atto di indirizzo per ridurre bottigliette, posate, piatti e contenitori in municipio, al fine di contrastare l’inquinamento

il caso

‘Plastic Free’, ricorso contro l’ordinanza

L’ordinanza emessa il 1 marzo 2019 è in vigore dal 1 luglio. Un provvedimento che ha fatto di Senigallia il primo comune ‘Plastic Free’ d’Italia. L’amministrazione comunale è pronta a tutelare il futuro del territorio

tutela ambiente

Arriva un nuovo eco-compattatore a Osimo. Sabato l’inaugurazione

Il taglio del nastro del nuovo macchinario, messo a disposizione da Astea, si tiene domani, 13 aprile, nel parcheggio del supermercato “Sì con te” di via Aldo Mori. È il secondo dopo quello aperto tre anni fa a Passatempo. Il motto sarà “Ricicla e risparmia”: per ogni bottiglia di plastica inseritia l’utente riceverà in cambio un eco-punto da 2 centesimi

sinergie

#StopSingleUsePlastic, le università italiane a difesa dell’ambiente

Alla presenza di Salvatore Micillo, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, sarà oggi siglato l’accordo per rendere gli atenei italiani plastic free. L’Università Politecnica delle Marche è pronta a fare la sua parte

ECOLOGIA

Parco della Lunetta e Cardeto: Legambiente ha trovato 331 rifiuti

Nell’ambito dell’indagine nazionale “Park Litter 2018”, sono stati trovati soprattutto rifiuti legati al fumo (55,2%) e pezzi non identificabili/oggetti monouso di plastica (oltre 21%). Numerosi anche i prodotti usa e getta (9%), tra cui tappi e coperchi di plastica, linguette di metallo, cannucce e bicchieri

LA MOZIONE

Comune di Ancona, basta ai prodotti in plastica monouso

La mozione del Gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle è stata approvata all’unanimità. Tra gli obiettivi l’adesione alla campagna lanciata dal Ministro dell’Ambiente Sergio Costa denominata “Plastic Free Challenge”

tutela ambiente

Plastica, vetro e metalli. Ecco cosa c’è sulle nostre spiagge

Oltre 2mila i rifiuti trovati lo scorso anno nelle spiagge di Marzocca di Senigallia, Marina di Montemarciano, Torrette di Ancona, Porto Sant’Elpidio Faleriense, Lido San Tommaso di Fermo, della Riserva della Sentina di San Benedetto del Tronto. La denuncia di Legambiente Marche

AMBIENTE

Raccolta differenziata, dal primo ottobre si cambia

I metalli andranno conferiti con la plastica. Salvatore Pisconti, presidente di Jesi Servizi: «Il metallo crea problemi quando si procede alla selezione del vetro». Sui bidoni interessati saranno apposte etichette informative

SERVIZI

Goletta Verde: «A Numana un solo cartello, informazione inadeguata»

Un monitoraggio di Goletta Verde ha riscontrato l’assenza di cartelli informativi sulle spiagge e la presenza di rifiuti, in particolare plastica. Inoltre, dall’indagine è emerso che sono cinque su dodici i punti monitorati nelle Marche che superano il limite di inquinamento previsto dalla legge

mare pulito

La Rainbow Warrior di Greenpeace ad Ancona

Si conclude oggi la tappa italiana del tour di ricerca e sensibilizzazione dell’associazione ambientalista. Nel Mediterraneo circa il 96% dei rifiuti galleggianti è composto da plastica

AMBIENTE

La Rainbow Warrior di Greenpeace ad Ancona

Da sabato 8 la nave sarà ancorata alla banchina 1 del porto dorico e resterà a disposizione dei cittadini per due giorni. Secondo dati diffusi dall’associazione, nel Mediterraneo, circa il 96% dei rifiuti galleggianti è composto da plastica

inquinamento

Migliaia di rifiuti trovati abbandonati nelle spiagge marchigiane

Le spiagge monitorate da Legambiente sono quelle di Marzocca, Marina di Montemarciano, Torrette, Porto Sant’Elpidio Faleriense, Lido San Tommaso, Riserva della Sentina di San Benedetto e Civitanova. La plastica rappresenta l’83% degli oggetti rinvenuti, seguono vetro/ceramica (4%), metallo (4%), rifiuti di carta (4%), tessili (2%), gomma (2%) e legno (1,5%).