cronaca

Omicidio di Senigallia, Barucca incapace di intendere e di volere

È stata la perizia chiesta dal gip a rivelare il vizio di mente di Gianluca Barucca, il 45enne che ha ucciso la madre Graziella Pasquinelli, il 16 novembre scorso. L’accertamento, fatto dallo psichiatra Renato Ariatti, ha evidenziato una forma depressiva distruttiva nell’uomo rivelando anche una pericolosità sociale

IL CASO

Esalazioni dall’Api, la Procura nomina anche un consulente chimico

Oltre ad un ingegnere la magistratura ha incaricato un altro esperto per la perizia in raffineria, sul serbatoio TK 61 dal quale si è verificato il trafilamento di idrocarburi che ha reso l’aria irrespirabile per una settimana. Servirà a capire di che liquido si è trattato. Partita la perizia

LA STORIA

A “Mi Manda Rai 3” si parla di malasanità

L’avvocato Roberto Paradisi è stato ospite del programma insieme alla figlia di Dina Curzi, a quasi nove anni di distanza dalla morte della donna. Nel mirino l’Ospedale di Senigallia dove la donna si era recata inizialmente e dove è stata sottoposta ad una risonanza magnetica