attualità

Sanità Fabriano: il Fabbri protesta

I ragazzi del laboratorio sociale hanno organizzato una piccola manifestazione affiggendo uno striscione e dei volantini sui muri della sede dell’Area Vasta 2

SANITÀ

Ospedale di Fabriano, Punto nascita: si attende ancora il Tar

Ogni giorno può essere quello buono per conoscere la decisione dei giudici amministrativi che nell’udienza di merito del 3 luglio hanno ascoltato le tesi degli avvocati incaricati dal Comune. Intanto, il comitato dei cittadini chiede intervento della conferenza dei sindaci

il caso

Il Nursind chiede un’immediata derattizzazione dell’ospedale di Fabriano

«Speriamo che i topi rimangano solo negli spogliatoi e non salgano nei reparti». Questo il commento del Segretario Territoriale Ancona Elsa Frogioni, alla segnalazione effettuata dagli infermieri e Oss dell’Engles Profili in merito alla presenza dei ratti all’interno dei locali adibiti a spogliatoio nell’ala vecchia

SANITÀ

Marche e salute, ennesimo sopralluogo all’ospedale di Fabriano

Carenza di personale con conseguenti turni massacranti. Criticità in Pediatria, trasformata da mesi in un mero ambulatorio, e in Ortopedia, che a breve vedrà il pensionamento del Primario. Sono questi gli esiti più importanti emersi dal sopralluogo dell’Associazione

LA POLEMICA

Temperature torride all’ospedale di Fabriano, il sopralluogo del Sindaco

Dopo la forte denuncia da parte del sindacato infermieristico Nursind relativa al caldo asfissiante all’interno dei reparti del presidio ospedaliero cittadino, in modo particolare, in Rianimazione dove si sono superati i 29 gradi, Santarelli ha voluto verificare lo stato dell’arte

SANITÀ

Riaprire Pediatria a Fabriano, già raggiunte 8mila firme

Organizzata un’assemblea pubblica alla quale sono stati invitati il Presidente della Regione Marche e il Direttore Asur e AV2 Alessandro Marini. Il gruppo cittadino per la salvaguardia dell’ospedale Engles Profili: «Togliere pezzi alla struttura ospedaliera significa aumentare le criticità del territorio»

LA REPLICA

Pronto soccorso di Fabriano: il Nursind contro Ceriscioli

«Per il Governatore della Regione Marche nessun problema, il personale infermieristico non ha motivo di lamentarsi», l’incipit ironico della nota a firma della Segretaria Territoriale del sindacato di categoria, Elsa Frogioni, che non nasconde la possibilità di indizione di uno sciopero generale

PRIMO PIANO

Fabriano: i dubbi e le richieste di Cgil-Cisl-Uil in campo sanitario

Audizione dei rappresentanti delle parti sociali del comprensorio innanzi alle Commissione Consiliare Sanità della regione Marche. Chiesta una netta inversione di tendenza per la sanità territoriale. Nessun accorpamento definitivo, assunzioni e stabilizzazioni, integrazione con l’Umbria

PRIMO PIANO

Ospedale di Fabriano: bicchiere pieno a metà

Udienza di merito per la chiusura del Punto nascita al Tar Marche rinviata al 3 luglio. Nessun accorpamento definitivo dei reparti di Ortopedia e Otorino, proroga dei contratti a termine degli infermieri e nuovo bando per assunzioni nel 2019. Ecco le novità emerse dall’incontro fra i sindaci dell’Ambito 10, il presidente della Regione, i rappresentanti dell’Asur regionale e Area Vasta

il caso

Pediatria a Fabriano, i cittadini chiedono il ripristino

Una coppia di genitori che aveva accompagnato il figlio febbricitante al Pronto Soccorso si è sfogata su Facebook lamentando la mancanza di una unità operativa funzionante h 24. È il secondo caso in pochi giorni. Cresce la protesta. Sono 7.823 i bambini residenti in città e nel suo comprensorio

SANITÀ

Ospedale di Fabriano: il sindaco se la prende con il “suo” Ministro

Santarelli decide di spezzare la logica dell’appartenenza politica e dimostrare che gli unici interessi che devono essere perseguiti sono quelli in favore della città. Sulla propria pagina Facebook, aggiunge – per la prima volta – bordate in direzione del ministero della Salute, retto da Giulia Grillo, esponente del Movimento 5 Stelle

attualità

Ospedale di Fabriano, la protesta del Movimento 5 Stelle

A promuoverla è stato il senatore Sergio Romagnoli, che ha lanciato pesanti j’accuse nei confronti del presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli. La partecipazione non è stata delle migliori anche perché è stato scelto un giorno fra i più festivi dell’anno