i progetti

Jesi, le opere pubbliche 2021 racchiuse in un video

Il Comune ha preparato una clip dal titolo “L’anno che verrà”, per illustrare i lavori da realizzare fra gennaio e dicembre, promuovendolo attraverso i canali social. Ecco cosa è previsto

gli interventi

Trecastelli, sarà un 2021 denso di opere pubbliche

Soddisfatto il sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelli che vuole coniugare la valorizzazione del patrimonio del territorio con la messa in sicurezza di alcune zone pericolose. Due rotatori per l’incrocio sulla sp. 18

opere pubbliche

Jesi, cantiere estivo per il nuovo Corso Matteotti

L’amministrazione conta di avviare i lavori nei mesi di giugno e luglio. Servirà circa un anno e mezzo per completare l’intervento. Si procederà per porzioni in modo da causare minori disagi

cantieri

Jesi, ecco le opere pubbliche del 2020

L’amministrazione elenca i lavori da avviare, o completare, il prossimo anno. Fra questi anche la realizzazione di un’area cimiteriale dedicata alle altre confessioni religiose

l'inghippo

Jesi, la nuova scuola Lorenzini bloccata dai ricorsi

La seconda azienda in graduatoria si è opposta all’esito del bando richiedendo la sospensiva dell’appalto. Il pronunciamento del giudice in merito all’istanza è previsto entro Natale. In consiglio comunale anche il futuro della fondazione Colocci

opere pubbliche

Jesi, spiragli per il nuovo ponte San Carlo

La regione è pronta a stanziare risorse per la demolizione e ricostruzione del viadotto, a patto che partecipino anche altri enti. Sì all’apertura di un tavolo di confronto

opere pubbliche

Castelfidardo, lavori in partenza al centro polisportivo

Soddisfatto il sindaco Roberto Ascani che annuncia il piano per gli interventi fino al 2021: tra questi anche la riqualificazione in zona Cerretano della pista Garofoli, la scuola di via Montessori, l’edificio Soprani e la mensa di via Allende

opere pubbliche

Jesi, nuovi investimenti sull’edilizia scolastica

La giunta Bacci propone la modifica del piano triennale delle opere pubbliche per inserire l’adeguamento antisismico della scuola Federico II e dell’ex Savoia, e la riqualificazione energetica della Martiri della Libertà. Previsti anche nuovi loculi al cimitero