CALCIO

Mobili: «Onorato di essere l’allenatore dell’Osimana»

Il tecnico giallorosso ha parlato dopo la sconfitta di Del Conero con l’Anconitana lasciando intravedere un po’ di amarezza ma grande orgoglio per la prova della sua squadra: «L’avevamo preparata bene. Mastronunzio e i cambi dei dorici hanno fatto la differenza»

CALCIO

Mobili applaude alla prestazione dell’Osimana

Il tecnico dei giallorossi rivede la prestazione della sua formazione nell’ultimo match con l’Anconitana perso 1-2: «Non dobbiamo guardare agli avversari ma pensare solo a continuare il nostro percorso di crescita»

calcio

Mobili: «L’Osimana deve crescere partita dopo partita»

Il tecnico dei giallorossi è tornato a parlare soddisfatto dell’ultimo successo casalingo e guarda già alla prossima gara: «A Filottrano sarà durissima, guai a pensare già all’Anconitana. Non cambierei i miei giocatori con nessuno»

calcio

L’Osimana sceglie ancora Roberto Mobili

Dopo l’ottimo lavoro fatto sin dal suo insediamento in panchina, dopo le dimissioni di Antonello Mancini, la società giallorossa ha deciso di puntare nuovamente sul navigato tecnico che ha sfiorato i playoff nell’ultima stagione

CALCIO

Osimana, mister Mobili crede nei playoff

I giallorossi reduci dal 2-2 in casa del Sassoferrato Genga continuano a sognare la zona playoff dopo le difficoltà di inizio stagione. Il mister osimano: «Abbiamo il dovere di provarci fino alla fine per i nostri tifosi»

CALCIO

Mobili riporta l’Osimana con i piedi per terra

Dopo due successi esterni, con Mondolfo e Filottranese, si interrompe la striscia positiva dei giallorossi sconfitti in casa (0-1) dal Camerino. Il mister: «Qualcuno pensava che le due vittorie avessero risolto tutti i problemi»

Jesi, fiamme nel magazzino di un negozio di mobili

Vigili del Fuoco all’opera stamattina, 16 dicembre, in via Marche. Intervento di circa tre ore anche per mettere in sicurezza il luogo. Forse un corto circuito la causa che ha fatto sprigionare l’incendio

resilienza

Cucine a misura di gatto

Storia di una start up, Mobitaly, nata da un gruppo di operai che, licenziati dalla “Gatto cucine” si sono messi in proprio. La punta di diamante è il sistema modulare “Mocaki”