formazione

Loreto, 12 posti di lavoro per i ragazzi dell’alberghiero in Erasmus

Si è da poco conclusa l’esperienza di alcuni studenti dell’“Einstein-Nebbia” nelle isole caraibiche di Turks and Caicos. «Hanno potuto migliorare le proprie competenze professionali e linguistiche, acquisire autonomia, flessibilità, accrescere autostima e fiducia in se stessi», spiega l’Istituto

la vertenza

Meccanica generale, annunciata la chiusura

La proprietà dell’azienda di San Paolo di Jesi avrebbe formalizzato ai sindacati la volontà di cessare l’attività, ipotizzando il concordato liquidatorio e la messa in mobilità collettiva di tutti i 70 lavoratori

la vicenda

Meccanica Generale, l’attenzione della politica

L’incontro di Rsu e rappresentanti sindacali dei lavoratori in agitazione con il presidente dell’Assemblea regionale Antonio Mastrovincenzo. Visita al presidio del sindaco Massimo Bacci e solidarietà di Jesi in Comune, oggi 7 giugno attesa chiarezza dall’azienda

i numeri

Marche: l’occupazione torna a crescere

Nel 2018 si sono registrati 22mila posti di lavoro in più rispetto al 2017, anche se il dato è ancora sotto al 2008, anno in cui è iniziata la crisi. Aumenta la precarietà

economia

Donne ancora discriminate nel mondo del lavoro. Marziali: «Tassello mancante per l’emancipazione femminile»

Questa mattina, 8 marzo, il convegno “Donne e lavoro nelle Marche” promosso da Cgil, Cisl e Uil Marche. Durante l’incontro alla Loggia dei Mercanti è stata presentata anche un’indagine sulle donne occupate nella regione, realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. In apertura ricordata Silvia Romano, la volontaria rapita in Kenya 108 giorni fa

IMPRESE

Salute dei lavoratori a rischio, l’appello della Fiom

Crisi, contratti precari, condizioni di lavoro insostenibili, remunerazioni economiche non sufficienti. Un periodo di grande difficoltà, dimostrato dalle crescenti malattie professionali. Il sindacato punta al maggiore coinvolgimento degli enti per la verifica e il controllo del benessere di chi lavora

SINERGIE

Alternanza 4.0: al via la formazione per i docenti

Rafforzare il “modello marchigiano” di alternanza scuola lavoro è la finalità del progetto, frutto della collaborazione tra Confindustria Marche e Ufficio Scolastico Regionale. Un itinerario formativo rivolto ai docenti e dirigenti scolastici di tutti gli istituti della regione

LAVORO

Colloqui di lavoro in piazza per Mcdonald’s

Al via gli oltre 80 colloqui individuali per le persone che faranno parte dello staff del nuovo ristorante in via Dante a Fabriano, che dovrebbe aprire entro Pasqua. Sono oltre 300 i curricula ricevuti per i 30 nuovi posti

lavoro

Scuola, è allarme precari

Ad oggi ci sono circa 400 posti ancora da definire e le maggiori difficoltà sono negli istituti tecnici e professionali ma anche per i docenti specializzati per l’handicap. «Una situazione preoccupante soprattutto se si considerano le numerose richieste di pensionamento», dice Lilly Gargamelli, segretaria generale Flc Cgil Marche

occupazione

In 214 per un posto da addetto ai servizi cimiteriali

Sono le domande arrivate per partecipare al concorso di “Istruttore Direttivo amministrativo-contabile per un contratto di lavoro in Comune a tempo indeterminato e pieno. Il caso della pagina Facebook

FOCUS LAVORO

Malattie professionali, in aumento i casi di tumore nelle Marche

A snocciolare i numeri sul 2018 l’Ires Cgil Marche su dati Inail. La provincia dove si registra il maggior incremento di denunce per le patologie sorte a seguito di attività è Ancona (+30,5%), seguita da Ascoli Piceno, Pesaro Urbino, Macerata. Quella fermana invece segna meno 6,2%

LA RICORRENZA

Itis Merloni, la scuola che forma per l’occupazione di oggi

La cerimonia di consegna dei diplomi si è svolta nella giornata di ieri nell’aula magna dell’istituto scolastico cittadino alla presenza di una folta platea di alunni, insegnanti, operatori della scuola e delegazioni di studenti degli altri plessi scolastici cittadini

IL PROGETTO

FaCe the Work Fabriano: gli obiettivi centrati e quelli da perseguire

Sono state cinque le linee di azione che si sono perseguite: l’osservatorio sulle condizioni dei giovani, l’avvio di un percorso di formazione, eventi che trattassero il disagio e mostrassero una via possibile, l’istituzione di otto borse lavoro e il coworking space a Le Conce