economia

Industria Marche, preoccupanti segnali di debolezza

Attività produttiva e commerciale sottotono nel trimestre luglio-settembre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Claudio Schiavoni (presidente Confindustria Marche): «Quadro congiunturale ancora incerto»

AMBIENTE

Loreto, arriva la centralina di monitoraggio dell’inquinamento

In seguito alla denuncia del gruppo di minoranza “Loreto libera” e la mobilitazione del sindaco, l’Arpam ha individuato il sito dove sistemare la struttura. Questo perchè si erano rilevati odori molesti nella zona attigua al casello autostradale

IL CORDOGLIO

Castelfidardo è in lutto, è morto Dino Baffetti

È stato un grande imprenditore stimato da tutti. Si è spento ieri pomeriggio, 2 marzo, all’età di 87 anni. L’azienda che porta il suo nome è uno dei fiori all’occhiello dell’industria della fisarmonica, quella per cui Castelfidardo oggi è conosciuta in tutto il mondo

la congiuntura economica

Ripresa a passo di lumaca nelle Marche

L’economia delle Marche secondo Bankitalia nel report presentato oggi nella sede di Ancona dal direttore Gabriele Magrini Alunno: nel primo semestre del 2017 il numero di occupati nelle Marche è calato e il tasso di disoccupazione è salito su un livello elevato

ECONOMIA

Valmusone, perse 120 imprese in cinque anni

I dati elaborati dal Centro studi di Confartigianato di Osimo. Paolo Picchio, segretario dell’associazione di categoria: «La principale causa della fine di molte attività sta nella difficoltà finanziaria, motivata in particolar modo dalla mancata retribuzione di commesse o di lavori anche di rilevante entità»

aziende

Imesa innova per crescere

Inaugurata nello stabilimento di Jesi la nuova linea automatica per la produzione di quadri elettrici blindati di media tensione. Un investimento da 2 milioni di euro che punta sulla tecnologia per essere più forti nella competione globale

imprese

Resistere alla crisi

Il motore industriale di Jesi e la Vallesina, nonostante qualche battuta d’arresto, ha continuato a marciare durante il periodo recessivo. Ad attestarlo è Nomisma

economia

Industria ancora in affanno

Chiusura d”anno debole per l’industria manifatturiera regionale. Lo attestano i risultati dell’Indagine Trimestrale condotta dal Centro Studi di Confindustria Marche