arte

Robert Capa e i conflitti del ‘900 in mostra alla Mole

La rassegna “Robert Capa Retrospective”, con più di 100 immagini in bianco e nero, è ad Ancona dal 16 febbraio al 2 giugno. Gli scatti del più grande fotoreporter del XX secolo ritraggono la sofferenza, la miseria, il caos e la crudeltà delle guerre

L'INIZIATIVA

Arcevia, premio Pettirosso a Gino Strada

Il riconoscimento speciale nell’ambito del festival Animavì è dedicato a coloro che inseguono i sogni fino a farli diventare realtà: a riceverlo è stato il fondatore di Emergency. Il sindaco Andrea Bomprezzi, «Ripartire per costruire una nuova immagine dell’Italia, che ritorni alla sua antica umanità»

il personaggio

Karim Franceschi, dopo la guerra un altro libro

Il 29enne partigiano senigalliese, dopo la sua ultima esperienza in guerra, ha scritto “Non morirò stanotte”, un titolo che è un augurio a se stesso e ai tanti combattenti come lui

CRONACA

Osimo, fatto brillare un ordigno bellico

Una bomba della seconda guerra mondiale è stata ritrovata nella zona dei laghi tra Osimo e Castelfidardo qualche giorno fa e stamattina, 10 luglio, è stata fatta esplodere

in guerra contro l'Isis

Karim è tornato, in 10 mila per la diretta Facebook

Il 28enne senigalliese che ha combattuto il califfato ha raccontato la sua esperienza giovedì, attraverso una diretta Facebook. Il video ha ottenuto più di dieci mila visualizzazioni. Karim è anche l’autore del libro “Il Combattente”, edito da Mondadori

Invito alla Pace

Il Coordinatore della Consulta per la Pace di Jesi si rivolge alla comunità internazionale sul tema “caldo” di questi giorni: i rapporti tra Corea del Nord e Usa

teatro

Iliade a Senigallia con Moni Ovadia

L’attore scrittore e compositore è il protagonista di una grande orazione contro la guerra, da quella di tremila anni fa narrata nel poema epico di Omero, per arrivare a Srebrenica e Aleppo

LA QUESTIONE SIRIANA

La Consulta per la Pace sfida i grandi del mondo

Il gruppo jesino che abbraccia associazioni di italiani e stranieri della città, invita le grandi potenze a “sfidarsi” in un tavolo di pace e chiede al “Popolo della Pace” di scendere nelle piazze per manifestare contro l’indifferenza mediatica

diritti umani

Siria, la guerra non è iniziata martedì

Asmae Duchan, marchigiana di nascita e siriana di origini, parla della guerra in Siria. Giornalista freelance e scrittrice, l’italo-siriana residente a Rosora scrive per Panorama, Il Fatto Quotidiano, Antimafia2000 e Tellus Folio