l'allarme

Jesi, il bilancio dell’Asp: «Emergenza solitudine»

Oltre 22,1 milioni di euro per i servizi sociali nel 2020. In vista la ristrutturazione della Casa di riposo ma presidente Mosconi e direttore Pesaresi mettono in guardia: «Nell’Ambito sono 7.100 gli anziani. E l’Asur torni ad investire sulle figure professionali sul territorio»

STRAGE IN DISCOTECA

Corinaldo, la storia di due africani che hanno salvato dei loro coetanei

È l’Azienda Pubblica Servizi alla Persona di Jesi, che gestisce il progetto Sprar, a raccontare il coraggioso intervento dei due stranieri nella tragedia alla Lanterna Azzurra. I giorvani hanno messo in pratica quanto appreso nel corso di primo soccorso organizzato dalla Croce Rossa

l'approfondimento

“L’Affido in festa” a Jesi ma occorre fare di più

Domani 25 novembre alla scuola Federico II l’evento dedicato al tema, 45 i casi gestiti dall’Asp in Vallesina evitando ai minori provenienti da situazioni di disagio la comunità. Ma il numero delle famiglie disponibili ad accogliere non basta alle esigenze

IL PROGETTO

Migrazione e integrazione, al via Wifi con Asp ente capofila

Sono 120 gli operatori della pubblica amministrazione coinvolti nell’iniziativa “Welfare Interculturale, Formazione e Integrazione Modelli innovativi di Azioni Territoriale e spazi di cittadinanza” che vuole favorire l’inclusione economica e sociale dei cittadini provenienti da paesi terzi

solidarietà

Nasce la Fondazione Vallesina Aiuta Onlus

Presieduta da Elisa Di Francisca, la fondazione ha come obiettivo la raccolta contributi da parte dei privati da trasformare in progetti sociali per il territorio dei 21 comuni della Vallesina

Asp Ambito 9, un bilancio da 19 milioni di euro

L’Azienda pubblica Servizi alla Persona di Jesi e Vallesina, la più grande a livello regionale, è fra le prime venti in Italia per fatturato. Tanti i progetti da avviare nel settore sociale

SERVIZI SOCIALI

Reddito di inclusione, da oggi le domande. L’Asp: «Pronti»

Potrebbero essere intorno a 8 mila in Vallesina le persone sotto la soglia di povertà assoluta. Il nuovo REI erogherà un beneficio economico da 187 a 485 euro mensili e vincolerà al rispetto di un programma personalizzato per l’inserimento lavorativo e sociale