vandalismo

Jesi, devastata e imbrattata la bacheca degli anarchici

Rotto il plexiglas, strappati i manifesti e imbrattato lo spazio utilizzato dal Centro Studi Libertari “Fabbri” in prossimità dell’Anagrafe. «La miglior risposta allo squadrismo fascista è il sostegno alle lotte degli sfruttati»

LO SPETTACOLO

Remo Casagrande, la storia del soldato jesino in scena al Piccolo

Ad aver ricostruito la sua storia attraverso immagini d’epoca e lettere scritte alla fidanzata, trasformandola in un libro e in uno spettacolo teatrale, è il nipote Sergio Cardinali. Appuntamento sabato 15 dicembre al teatro del quartiere San Giuseppe