IL PROGETTO

Jesi, il Panathlon guarda allo “Sport solidale”

Presentato dal presidente della Consulta dello Sport Nicola Bisi il progetto che, unitamente a Comune di Jesi e Asp Ambito 9, si propone di promuovere l’esperienza sportiva tra i minori appartenenti a famiglie con limitate possibilità economiche

LA PREMIAZIONE

Panathlon, Beatrice e Bianca sono le studentesse- atlete dell’anno

Fava, del linguistico “Leonardo da Vinci”, del Club Scherma Jesi e pluridecorata in campo regionale e nazionale nella spada e nel fioretto. Marini pratica l’atletica leggera paralimpica, categoria T 35, ed è campionessa italiana e medaglia d’oro europea e mondiale negli 800 metri piani