assemblea infuocata

Torre Erap, «tornare indietro è praticamente impossibile»

Il sindaco Massimo Bacci, ieri sera a palazzo dei Convegni di fronte a una gremita platea, ha rimarcato che il progetto non può essere fermato, lanciando proposte integrative. Ma cittadini e forze d’opposizione non ci stanno

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Nuovi alloggi popolari: 229 tra il 2018 e il 2019

In piazza Aldo Moro ad Ancona sono partiti i lavori per 58 nuove unità abitative Erap, mentre proseguono i lavori per le nuove case in via Mingazzini e in via Petrarca. Intanto è stata pubblicata la graduatoria definitiva per le assegnazioni. Lo scorso anno su 850 domande ammesse, ne sono stati assegnate 180

litigi accesi

Rissa alla riunione di condominio, spruzzato spray urticante

Durante l’accesa riunione di condominio, sembra che uno dei residenti abbia cercato di colpire una vicina che per difendersi ha tirato fuori dalla borsa lo spray urticante. Una volta spruzzato, i presenti hanno cominciato a lamentare bruciore agli occhi e alla gola

URBANISTICA

Torre Erap, dal consiglio comunale il verdetto

Nell’ultimo consiglio comunale jesino il sindaco Massimo Bacci ha ribadito la mano della precedente amministrazione sulla costruzione a San Giuseppe. Impossibile fermare il progetto

LA POLEMICA

Jesi, botta e risposta tra Meetup e Erap per la “torre”

Non si placano le preoccupazioni al quartiere San Giuseppe per la costruzione della palazzina. L’associazione, inoltre, che di recente ha consegnato al sindaco Bacci la petizione rilancia: «Non ci parlate di rinascita del quartiere»

EDILIZIA SOVVENZIONATA

La torre Erap e le preoccupazioni del quartiere San Giuseppe

Sabato 1 aprile si è svolto l’incontro sul nuovo palazzo di 27 appartamenti che l’Erap dovrà costruire a Jesi in via Tessitori. Ad organizzarlo Meetup spazio libero. Tra le proposte emerse per evitare la realizzazione quelle di recuperare l’esistente e stipulare accordi tra privati che hanno appartamenti sfitti e l’Erap

EDILIZIA

Case e scuola alla “Santa Lucia”

Nel centro di Osimo l’Erap investe un milione e 800mila euro per restaurare la vecchia struttura e portare in centro nuovi appartamenti e aule per le medie