la presentazione

Le Marche celebrate con un calendario da Le Donne del Vino

L’iniziativa è stata presentata al SIMEI a Milano in occasione della Prima Convention mondiale con le Donne del Vino delle Associazioni estere: la festa della regione passa attraverso il binomio vincente turismo-agricoltura

economia

Donne ancora discriminate nel mondo del lavoro. Marziali: «Tassello mancante per l’emancipazione femminile»

Questa mattina, 8 marzo, il convegno “Donne e lavoro nelle Marche” promosso da Cgil, Cisl e Uil Marche. Durante l’incontro alla Loggia dei Mercanti è stata presentata anche un’indagine sulle donne occupate nella regione, realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. In apertura ricordata Silvia Romano, la volontaria rapita in Kenya 108 giorni fa

8 marzo

L’italia ci ha cambiato. Cinque donne “in fuga” si raccontano

Cinque paesi in un’aula scolastica. Accade a Jesi, in uno dei tanti Cpia italiani-Centri Provinciali per l’Istruzione degli adulti. Amira, Cinzia, Kamar, Anna e Zahra provengono da diversi stati ma le loro esperienze hanno dei tratti in comune: la povertà, il viaggio, l’amore e la maternità

l'intervista

“My abuela y yo”: storie di donne tra Argentina e Italia

Emilia Bastida, regista italo-argentina oggi residente nelle Marche a Chiaravalle, è autrice di un documentario sulla nonna Rolanda Cardinali in cui riflette sul tema di un’identità culturale sospesa tra i due paesi. Un racconto intergenerazionale attualissimo e tutto al femminile

focus

Dalla cura alla prevenzione: le attività dell’Andos

Quasi 40 le volontarie che dal 1992 sostengono le donne nella lotta contro il tumore al seno che colpisce circa 1200 donne solo nelle Marche. Il punto con l’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno di Senigallia

l'approfondimento

Bilancio sociale Univpm: tasso di occupazione alto, ma poche studentesse

Questa mattina, presso il Faculty Club della facoltà di Ingegneria, si è svolta la presentazione del bilancio sociale e del supplemento di genere dell’Univpm. Il rettore Longhi: «In questo bilancio c’è una novità: abbiamo voluto dare una maggiore attenzione alle tematiche di genere»