i numeri

Lavoro 2020: nelle Marche 14mila occupati in meno

Boom di inattivi (+17%), le donne le più penalizzate. Lo rilevano i dati dell’Istat, elaborati dall’Ires CGIL Marche: «Il quadro è preoccupante per la crescita a dismisura dell’area degli scoraggiati»

i numeri

Marche: l’occupazione torna a crescere

Nel 2018 si sono registrati 22mila posti di lavoro in più rispetto al 2017, anche se il dato è ancora sotto al 2008, anno in cui è iniziata la crisi. Aumenta la precarietà

la congiuntura economica

Ripresa a passo di lumaca nelle Marche

L’economia delle Marche secondo Bankitalia nel report presentato oggi nella sede di Ancona dal direttore Gabriele Magrini Alunno: nel primo semestre del 2017 il numero di occupati nelle Marche è calato e il tasso di disoccupazione è salito su un livello elevato

PRIMO PIANO

Ancora critico nelle Marche il mercato del lavoro

Presentato ad Ancona dalla Regione Marche il Rapporto dell’Osservatorio regionale del mercato del lavoro: nel 2016 in calo dell’0,8 gli occupati, cresce il lavoro intermittente (+6 mila), cala il numero dei contratti a tempo indeterminato. In aumento il Pil e la spesa per consumi delle famiglie

welfare

Reddito di cittadinanza, domande aperte

Parte a Castelfidardo la misura promessa in campagna elettorale dal Movimento 5 stelle: il reddito di cittadinanza, cavallo di battaglia dei pentastellati

OCCUPAZIONE

5.021 posti di lavoro persi nel 2016

I disoccupati sono 73.526 con un aumento rispetto all’anno precedente del 6,5%. Un giovane su tre non riesce a trovare un impiego. Calo degli occupati nei settori del commercio e della ristorazione. La fotografia nelle Marche dall’Ires Cgil su dati Istat

opportunità

Imprenditorialità e lavoro

L’assessore regionale, Manuela Bora, sarà presente a Fabrano per illustrare questo nuovo strumento a sostegno delle imprese e dell’occupazione. Il candidato a sindaco del Pd, Giovanni Balducci, ringrazia le associazioni di categoria per la concertazione

formazione

Di nuovo al lavoro con la cucina

La crisi c’è e si sente ancora, ma l’alberghiero di Loreto si organizza per formare persone disoccupate, facendo in modo che possano cogliere nuove opportunità occupazionali

I DATI CIOF

Disoccupazione, la parola ai sindacati

L’ecatombe occupazionale di questi ultimi anni e le possibili vie di uscita secondo i rappresentanti Fiom-Fim-Uilm, Pierpaolo Pullini, Andrea Cocco e Vincenzo Gentilucci

LAVORO

Disoccupazione, anche il commercio ne risente

Secondo i dati del Ciof, l’elevato numero di disoccupati influisce anche nel settore del commercio fabrianese. Secondo Mauro Bartolozzi, presidente Confcommercio: «Noi viviamo con il potere di acquisto dell’operaio e se questo non ha la paga, soffriamo anche noi»

lavoro

«Guardiamo avanti»

I vertici della sezione cittadina della Cna analizzano i dati del Ciof sulla disoccupazione. «Lavorare per il futuro e smetterla di parlare di ciò che è stato», un passaggio dell’intervista ad Andrea Riccardi e Mauro Cucco

lavoro

«I dati sulla disoccupazione sono vergognosi»

Il presidente del Comitato territoriale fabrianese di Confindustria, Morgan Clementi, analizza i numeri diffusi del Ciof e chiede meno burocrazia e più ascolto da parte della classe politica a tutti i livelli