focus

Coronavirus e dieta, ecco come rafforzare il sistema immunitario

L’organismo, provato dalla lunga quarantena, avrebbe bisogno di una “remise en forme”. Importante puntare su cibi che possano fornire slancio e aiutare le difese. Ma come migliorare la reattività del nostro scudo protettivo contro le infezioni? Lo abbiamo chiesto alla professoressa Laura Mazzanti

FOCUS

Diete miracolose e abitudini alimentari, i consigli dell’esperto

Il biologo nutrizionista Gabriele Bordoni invita a riscoprire l’essenza della parola “dieta”, che è di origine greca (diaita) e vuol dire “abitudine, modo di vivere”. «Non stiamo parlando di un un periodo più o meno esteso di restrizioni alimentari quindi, ma di continuità e conoscenza del cibo», dice

LUNCH BOX

Cereali, legumi e verdure: ecco il mix vincente della pausa pranzo

Quante volte ci è capitato di consumare frettolosamente dei pasti poco equilibrati? Organizzare un pranzo salutare e gustoso nel break di mezzogiorno è possibile, basta seguire alcune semplici regole. I suggerimenti dalla nutrizionista osimana Ilaria Silvestrini

PARLIAMO DI...

Le proprietà della chia

Nonostante sia da poco entrata nelle nostre tavole, merita un posto d’onore per le sue proprietà straordinarie, racchiuse in pochissime calorie. Vediamo come prepararla

PARLIAMO DI...

Un bicchiere di vino, alla salute!

Il vino, soprattutto quello rosso, se assunto in modiche quantità, porta in sé molti benefici all’organismo e previene l’invecchiamento. L’importante è non esagerare

SALUTE

Dimenticare i bagordi senza sacrifici

Con le festività al termine, ci troviamo quasi tutti a dover combattere con le conseguenze degli stravizi che ogni anno ci concediamo durante le vacanze natalizie. Come gestire la situazione?

La dieta dopo le feste

In forma dopo le abbuffate di Natale

I consigli del nutrizionista Styven Tamburo per una rapida remise en forme dopo gli eccessi alimentari delle feste. Il primo passo è seguire una dieta alimentare corretta, fatta di frutta, verdura, proteine animali e vegetali con un apporto più basso di carboidrati