la novità

Jesi, in primavera la demolizione del vecchio ospedale

Slittano ancora i tempi per l’abbattimento dell’immobile di viale della Vittoria. Entro l’anno verrà effettuata la gara d’appalto per individuare la ditta che se ne occuperà. Incerto il futuro dell’area

LA PROTESTA

Degrado a Sappanico: raccolta firme e manifestazione dei residenti

Fissata una manifestazione che si svolgerà in prossimità dei ruderi, per chiedere la messa in sicurezza degli edifici pericolanti. Nel frattempo la Giunta ha deliberato la demolizione dell’edificio di proprietà comunale dove potrebbe nascere un parcheggio

L'INTERVENTO

Addio ai silos del porto di Ancona, inizia la demolizione

Conclusa venerdì la procedura amministrativa, oggi (11 marzo) Silos Granari della Sicilia ha iniziato le attività propedeutiche per l’abbattimento dei 34 enormi cilindri di cemento edificati sull’area in concessione

la città che cambia

Via l’amianto dal vecchio ospedale, si attendono le ruspe

JESI – Amianto rimosso dal vecchio ospedale del viale della Vittoria, ora si attende l’abbattimento dell’immobile. L’Asur Marche, proprietaria dell’edificio, ribadisce che ruspe e braccio meccanico entreranno in azione entro la prossima primavera, ma c’è chi inizia a temere uno slittamento dei tempi. Posticipazione che l’amministrazione Bacci non intende avallare, considerando che nel 2020 vi […]

la città che cambia

Jesi, ruspe d’inverno al vecchio ospedale

L’immobile di viale della Vittoria sarà demolito, salvo imprevisti, entro marzo 2019. Con esso, forse, anche la palazzina ex Laboratorio Analisi. Ipotesi istituto d’arte al Fatebenefratelli

RIQUALIFICAZIONE

Senigallia, demolita Villa Baviera

L’area della Penna è al centro della riqualificazione urbana che da anni attendeva di vedere la luce. Al posto dei vecchi edifici un nuovo complesso edilizio che darà lustro a uno degli ingressi verso il centro storico

Il "pinocchio" abbattuto

Jesi: scuola “Lorenzini”, demolito il primo edificio

In poco più di 24 ore dall’inizio dei lavori già oggi, primo febbraio, il plesso all’entrata era stato abbattuto. Al suo posto soltanto macerie. L’intervento durerà complessivamente circa tre settimane