l'affondo

«Chiusi fino al 3 maggio? Una follia»

Duro attacco del presidente di Confindustria Marche Claudio Schiavoni: «L’azienda è ad oggi il luogo più sicuro dove stare. Questa dei codici Ateco è una Schindler’s list, che decreta chi deve vivere e chi morire»

economia

Export Marche a + 3,9% nei primi 9 mesi. Bene le vendite nell’Ue

La crescita delle esportazioni è risultata più consistente della media nazionale (+2,5%) ma inferiore a quella delle regioni centrali (+15,2%) trainata dai risultati di Lazio e Toscana. In calo il comparto calzature e abbigliamento. Il commento del presidente della Camera di Commercio, Gino Sabatini

economia

Industria Marche, preoccupanti segnali di debolezza

Attività produttiva e commerciale sottotono nel trimestre luglio-settembre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Claudio Schiavoni (presidente Confindustria Marche): «Quadro congiunturale ancora incerto»

economia

Le Marche manifatturiere. Schiavoni: «Rilancio con industria 4.0 e competitività»

Luci e ombre dell’economia regionale al centro del convegno di Ancona, alla sede di Confindustria, alla presenza di Enrico Letta e Carlo Cottarelli. Nonostante sia la regione più manifatturiera d’Italia, con Pil in crescita, le Marche sono indietro per produttività, attrattività, infrastrutture stradali e di rete. Zavorre che insieme alla burocrazia impediscono alle imprese di crescere

ECONOMIA

Export, nelle Marche è +5,8%. Bene la nautica

Secondo i dati Istat, elaborati da Confindustria Marche, nel primo trimestre la regione registra una variazione più consistente della media nazionale (+2%) ma inferiore a quella delle regioni centrali (+15,1%) trainata dai brillanti risultati di Toscana e Lazio. Segnano un meno le vendite per i settori tessile e calzaturiero

economia

MarketplaceDAY, Schiavoni: «La comunicazione per uscire dalla crisi»

Secondo il presidente di Confindustria Marche, con una crescita dello 0,1% le aziende del territorio hanno bisogno di fare rete per crescere. Grande la partecipazione all’evento che ha visto 500 desk e oltre 2000 visitatori. Al via nuovi bandi regionali per l’imprenditoria

ECONOMIA

Industria Marche, nel 2018 produzione +1,2%, vendite +1,8%

Attività produttiva in crescita, ma sotto la media nazionale, vendite robuste con rallentamenti di fine anno, disoccupazione in calo. È la fotografia del “Rapporto 2018 sull’industria marchigiana” a cura del Centro Studi di Confindustria Marche in collaborazione con UBI Banca, presentato a Jesi

SINERGIE

Alternanza 4.0: al via la formazione per i docenti

Rafforzare il “modello marchigiano” di alternanza scuola lavoro è la finalità del progetto, frutto della collaborazione tra Confindustria Marche e Ufficio Scolastico Regionale. Un itinerario formativo rivolto ai docenti e dirigenti scolastici di tutti gli istituti della regione

ECONOMIA

Marche in calo, Confindustria chiede un cambio di passo sul fronte del credito

Convegno ad Ancona nella sede dell’Associazione degli industriali sul tema “Credito e finanza per la crescita delle imprese”. Ospiti d’eccezione Carlo Bonomi, presidente Assolombarda in pole per il ‘dopo Boccia’, e Carlo Robiglio presidente Piccola Industria Confindustria. Schiavoni: «Le Marche crescono poco, peggio di noi solo il Molise»

economia

Confindustria Marche: «Bene il confronto costante con la Regione»

Dallo scorso luglio tra i due enti si sono susseguiti una serie di incontri per mettere a punto una vera e propria piattaforma di lavoro. «Un metodo che ci ha consentito di mettere sul tavolo questioni importanti in modo organico e strutturato», ha detto Claudio Schiavoni nel corso del Consiglio di Presidenza dell’associazione degli industriali ad Ancona

economia

Industria marchigiana, terzo trimestre in stagnazione

Confindustria Marche ha presentato i dati congiunturali dei mesi luglio-agosto-settembre 2018. Il presidente Claudio Schiavoni: «Rallentamento che non dovrebbe pregiudicare il lieve miglioramento previsto per fine anno»

economia

Pubblico e privato per costruire la banca del territorio

A Jesi l’incontro organizzato da UBI Banca con i rappresentanti delle istituzioni, delle imprese e dell’università per mettere insieme le linee guida della responsabilità sociale d’impresa del gruppo bancario nel prossimo biennio. L’auspicio di una sinergia per sviluppare i progetti, finanziarli e gestirli