attualità

Osimo, partiti i sopralluoghi nelle case popolari

L’Erap, i servizi comunali e la polizia locale hanno monitorato lo stato di manutenzione e di cura degli alloggi. «Particolare attenzione è stata posta allo stato degli spazi comuni che devono essere tenuti liberi da ingombri e utilizzati per la loro reale destinazione di uso», afferma il vicesindaco Paola Andreoni

dal municipio

Case popolari a Osimo, pubblicato il nuovo bando

Scade il 15 gennaio 2018. Potrà partecipare chi risiede o lavora nel Comune di Osimo con un reddito Isee non superiore a 11.513 euro. Nel 2016 furono 115 i richiedenti, di cui soltanto 5 si sono visti assegnare la casa popolare

la presa di posizione

Assegnazione case popolari, la Lega Nord di Fabriano chiede modifiche

Potranno accedere alle graduatorie soltanto gli stranieri residenti da almeno dieci anni sul territorio nazionale con regolare permesso di soggiorno. Per ottenere l’alloggio, tutti dovranno dimostrare di risiedere e lavorare da almeno cinque anni nel bacino di utenza del territorio comunale

la polemica

Case popolari, Girolametti fa chiarezza

L’assessore ai servizi sociali di Senigallia torna sulle graduatorie degli alloggi di proprietà pubblica dopo la bagarre con la minoranza. Partite le prime assegnazioni per chiamata