attualità

Jesi, il Comune si tira indietro sul biodigestore

L’assessore all’ambiente Cinzia Napolitano ha comunicato ufficialmente, in occasione dell’assemblea dell’Ata Rifiuti, che la città non è più disponibile a ospitare l’impianto

la questione

Biodigestore, l’Ata rinvia la decisione

Nove Comuni avevano posto la pregiudiziale per far discutere prima la proposta di Jesi. Tira e molla fra le gestioni pubblica, privata o mista, Ancona: «Impianto da noi solo se Jesi non gradisce la forma scelta dall’Assemblea»

la questione

Biodigestore, Legambiente: «Non si perda altro tempo»

«Si scelga in base a criteri ambientali, non politici» è l’intervento dell’associazione. Mercoledì 27 maggio l’assemblea dell’Ata che chiederà di scegliere forma di realizzazione e gestione dell’impianto

il tema

Biodigestore rifiuti, Jesi punta i piedi

Atto di indirizzo della giunta: «Il sindaco voti no in assemblea Ata alla deliberazione che si intende adottare senza alcuna preventiva analisi delle forme di realizzazione e gestione dell’impianto. Si discuta invece quanto proposto da questo Comune»

ambiente

Jesi, battuta d’arresto per il biodigestore

Il sindaco Massimo Bacci segnala che l’iter per l’eventuale realizzazione dell’impianto non sta procedendo come dovrebbe. Si temono altri mesi di incontri interlocutori

politica e ambiente

Jesi, biodigestore: Interporto o ex Sadam?

Ancora nessuna risposta dagli enti preposti sull’atto di indirizzo approvato dal consiglio comunale per l’insediamento dell’impianto di trattamento della frazione organica dei rifiuti. Resta il dilemma sulla localizzazione. Intanto, il Movimento 5 Stelle si muove

politica e ambiente

Jesi, ipotesi ex Sadam per il biodigestore

Il sindaco Massimo Bacci ha informato il consiglio comunale che i tecnici stanno prendendo in considerazione anche i piazzali che ospitavano lo zuccherificio. Polemiche in aula

politica

Jesi, in scena la seduta “bollente” sul biodigestore

Consiglio comunale convocato in un giorno festivo per il via libera all’impianto di trattamento della frazione organica dei rifiuti. L’opposizione ha chiesto con forza il rinvio e potrebbe uscire dall’aula per polemica

la questione

Biodigestore a Jesi, a fine luglio Consiglio comunale aperto e la decisione

Ieri, 4 luglio, l’incontro pubblico sul tema, introdotto dall’assessora all’ambiente Cinzia Napolitano e presenti i tecnici di Ata rifiuti, Igw, Nomisma, Enea e della Facoltà di Agraria della Università Politecnica delle Marche. Il Comitato dei contrari: «Lì una zona Aerca mai risanata»

politica e ambiente

Jesi, discussione aperta sul biodigestore

Molto partecipata l’assemblea pubblica organizzata dal Movimento 5 Stelle, che ha ribadito la propria contrarietà all’impianto di trattamento della frazione organica dei rifiuti

politica

Jesi, attriti sul biodigestore

Il Pd provinciale prende posizione sull’impianto di trattamento della frazione organica dei rifiuti. La replica delle forze di governo della città. L’approfondimento del Movimento 5 Stelle