lavori

Osimo, due ascensori in arrivo in centro

Partiranno presto lavori importanti al maxiparcheggio. L’assessore alla Polizia Federica Gatto ha annunciato la realizzazione di due opere ritenute necessarie per l’accessibilità dei disabili e il miglioramento della gestione della grande struttura di via Colombo

attualità

M5s finanzia la rampa accesso disabili dell’IIS Marconi Pieralisi

Consentirà agli studenti con disabilità di accedere all’istituto. Un progetto di abbattimento delle barriere architettoniche realizzato con i fondi devoluti volontariamente dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Gianni Maggi, Piergiorgio Fabbri, Peppino Giorgini e Romina Pergolesi

PIANO URBANO

Peba: l’associazione Luca Coscioni plaude il comune di Fabriano

«Barriere architettoniche: Fabriano è il primo Comune che risponde alla diffida, gli altri?». A porsi questa domanda è il segretario cellula di Ancona associazione “Luca Coscioni”, Renato Biondini, che plaude all’Amministrazione comunale pentastellata

OPERE PUBBLICHE

Loreto dice sì al Peba

Dopo la denuncia-esposto alla Procura della Repubblica del gennaio scorso da parte dell’associazione “Coscioni”, il comune di Loreto ha adottato il piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche, con atto di giunta del 12 dicembre

IL PROGETTO

Presentata la road map per il Peba a Fabriano

Una città priva di barriere architettoniche perché, prima o poi, la loro eliminazione è utile per tutti. Questo l’assioma di fondo del progetto presentato al Morea che vedrà coinvolti gli studenti dell’istituto per Geometri di Fabriano. Si spera di ultimare il tutto entro giugno 2018

L'intervista

Fabriano, le priorità dell’assessore Cristiano Pascucci

Sicurezza, sicurezza e ancora sicurezza. L’assessore alla Protezione civile, Urbanistica, Lavori pubblici, Bonifiche, Piano eliminazione barriere architettoniche (PEBA), Patrimonio comunale non si tira certamente indietro

Viaggiare senza barriere

I viaggiatori con disabilità godono di tutele specifiche sia nel trasporto aereo sia in quello ferroviario, e che sono garantite da regolamenti europei. Gli alberghi e le strutture ricettive in grado di accogliere i portatori di handicap e, quindi, senza barriere architettoniche, però sono ancora, in Italia, meno di un terzo del totale