la manifestazione

Da Falconara a Palombina catena umana contro il muro di Rfi

L’appuntamento è alle 11 sulla spiaggia. Tutti sono invitati a partecipare, indossando una maglietta bianca o in costume. Signorini: «Oggi la battaglia esce dagli uffici e prende forma proprio nel luogo in cui le barriere fonoassorbenti, nelle intenzioni delle Ferrovie, verrebbero realizzate»

L'INIZIATIVA

Falconara, in migliaia in spiaggia per dire no alle barriere antirumore

Cittadini, amministratori comunali, operatori balneari e associazioni di promozione turistica si sono dati appuntamento attorno alle 11 di oggi, domenica 23 giugno, lungo l’arenile di Falconara e di Palombina Nuova per protestare contro il muro di metallo che Rfi vorrebbe realizzare a ridosso della ferrovia

il caso

Barriere, la Regione convoca un vertice con tutti i comuni interessati

Dopo la lettera inviata dal sindaco di Falconara Stefania Signorini, l’assessore Anna Casini ha deciso di incontrare il 28 giugno i rappresentanti degli enti locali costieri. Signorini: «Gli obiettivi sono mobilitare tutti i sindaci e creare un coordinamento unico per dire un no univoco anche nelle sedi di livello nazionale»

URBANISTICA

Barriere, il consiglio comunale di Ancona contrario al progetto di Rfi

L’intervento prevede la realizzazione delle barriere fra la linea ferroviaria e via Flaminia, nella fascia compresa fra l’abitato di Palombina e la fine dell’abitato di Torrette, ma oggi (3 giugno), durante la seduta a Palazzo degli Anziani, l’assise all’unanimità ha espresso parere di non conformità urbanistica

LE POSIZIONI

Barriere fonoassorbenti, il progetto che divide

Il presidente Anci Marche e sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, è convinto che non serva un muro di Berlino: «Dobbiamo analizzare punto per punto». Critica Confartigianato per timori sulle ripercussioni turistiche

LA VICENDA

Barriere antirumore, costituiti nuovi comitati

Dopo Falconara, anche a Marotta e a Porto Sant’Elpidio, cresce la mobilitazione dei cittadini contro la realizzazione del muro fonoassorbente lungo la linea ferroviaria Adriatica progettato da Rfi. Il sindaco Signorini: «Sono contenta di aver contribuito a diffondere la mobilitazione»