POLITICA

Osimo, Simone Pugnaloni: «Ha vinto la sincerità e la trasparenza. Sarò il sindaco di tutti»

Dopo i festeggiamenti per la vittoria, il sindaco uscente, riconfermato al ballottaggio per il secondo mandato, ha convocato una conferenza stampa nella sala Vivarini del Comune per raccontarsi. Stasera, 10 giugno, si riunisce la commissione centrale, in settimana ci sarà la proclamazione del sindaco, entro dieci giorni la convocazione del Consiglio comunale e prima della fine del mese la Giunta

politica

Osimo al ballottaggio: la scelta è tra Latini e Pugnaloni

Urne aperte dalle 7 alle 23. 30mila e 818 osimani sono richiamati a votare dopo il primo turno di domenica 26 maggio. Come nel 2014, è di nuovo testa a testa tra l’ex sindaco Dino Latini, avvocato, 57 anni, e il primo cittadino uscente Simone Pugnaloni, 39 anni

BALLOTTAGGIO

Osimo, il voto al rush finale. Scattano le prime polemiche

Rallenta la percentuale di affluenza, che alle 19 è stata del 40,8 per cento, in netto calo rispetto al primo turno quando alla stessa ora si attestava al 53,30 per cento. Non mancano le contestazioni, un episodio ha visto protagonista l’assessore al bilancio del Comune di Castelfidardo Sergio Foria

ELEZIONI

Ballottaggio Latini-Pugnaloni a Osimo: possibili scenari di Consiglio

È di nuovo testa a testa a Osimo tra l’ex sindaco Dino Latini, avvocato, 57 anni, e il primo cittadino uscente Simone Pugnaloni, 39 anni, proprio come nel 2014. I due avversari storici si scontreranno alle urne domenica 9 giugno. Abbiamo pensato a come sarebbe configurato il Consiglio comunale se dovessero diventare sindaci

ELEZIONI COMUNALI

Ballottaggio Mancinelli-Tombolini: alle 23 affluenza del 42,67%

Il primo a recarsi alle urne è stato il candidato del centrodestra. Intorno alle 11 ha votato alle scuole Maggini, in via Benedetto Croce. Alle 12.45 è stata la volta della candidata sindaco del centrosinistra che ha votato al seggio della scuola Pascoli in corso Amendola

ELEZIONI COMUNALI

Ballottaggio Falconara Signorini-Luchetti: alle 23 affluenza del 49,51%

Al primo turno, a mezzogiorno, l’affluenza era stata del 16,35%. La sfida al ballottaggio è tra Stefania Signorini (quattro liste civiche) e Marco Luchetti (Pd e tre liste civiche) che ha fatto l’apparentamento con Loris Calcina (CiC/FBC e SiAmo Falconara) e Massimo Marcelli Flori (Falconara a Sinistra)

il secondo turno

Ballottaggio, come si vota ad Ancona e Falconara

La sfida nel capoluogo è tra Valeria Mancinelli e Stefano Tombolini. A Falconara è tra Marco Luchetti e Stefania Signorini. Urne aperte dalle 7 alle 23. Per votare è sufficiente fare una croce sul nome del candidato sindaco