la presa di posizione

Ex Mutilatini, Portonovo per Tutti: «Il bando smentisce la volontà di recupero dell’edificio»

Secondo l’Associazione di Promozione Sociale, nel bando ci sarebbero almeno due criticità: l’accesso ai fondi POR e la somma di 90mila euro da versare al momento della sottoscrizione del contratto di concessione per coprire un debito dell’amministrazione comunale nei confronti dell’Associazione Nazionale vittime civili di guerra che detiene ancora un diritto d’uso dell’immobile