economia

Crac banche, via libera alle norme per i rimborsi ai risparmiatori azzerati

Il Consiglio dei Ministri ha inserito nel Dl Crescita le procedure che determinano i requisiti per l’accesso al Fondo indennizzo risparmiatori da 1,5 miliardi in tre anni. Tetto portato a 200 mila euro. Le associazioni dei consumatori chiedono ora al Governo di dare impulso all’iter legislativo

L'INCONTRO

Rimborsi crac banche, fumata bianca. Canafoglia: «Un passo importante per riportare nelle Marche il maltolto»

L’avvocato dell’Unione Nazionale Consumatori ha commentato l’accordo sui ristori, raggiunto oggi, a Palazzo Chigi, nella riunione tra Governo e associazioni dei risparmiatori. Prevale la linea del Ministro Tria sul doppio binario per evitare la procedura d’infrazione da parte di Bruxelles: rimborsi diretti per redditi fino a 35.000 euro, arbitrati semplificati per gli altri

il punto

Risparmiatori Banca Marche, le promesse di Salvini

«Importanti aperture dal Ministero» dice l’avvocato Corrado Canafoglia, componente in qualità di esperto tecnico, dopo la riunione della cabina di regia sul fondo ristoro per i beffati dai crack del credito, presente anche il vice premier