eccellenze del territorio

Verdicchio, in aumento vertiginoso gli estimatori nel mondo

Il bianco marchigiano è tra i top-vini premiati nei World Wine Awards 2018 di Decanter, la rivista britannica che ogni anno pubblica i risultati del più grande concorso enologico mondiale, una delle poche classifiche in grado di muovere veramente il mercato internazionale

ENOLOGIA

Vino, è a tavola il segreto dell’export agroalimentare

Secondo l’indagine Nomisma Wine Monitor presentata al Vinitaly di Verona, evento in corso in questi giorni, «Più della metà dei turisti italiani (52%) riconosce nell’offerta enogastronomica marchigiana uno dei maggiori punti di forza della regione al 2° posto dopo i borghi e le città d’arte»

L'INIZIATIVA

Rosso Conero, 50 anni di Doc e tanta voglia di crescere

«Rappresenta una piccola produzione, è una bomboniera, una boutique e ha un forte legame con il territorio», dice Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi. Tra gli obiettivi dei produttori quello di portare “il rosso di Ancona” in estremo Oriente

eccellenze

Marche compatte al Tuttofood di Milano

Olio, pasta, vino, dolci e liquori regionali alla fiera che si apre domani nel capoluogo lombardo. 41 le aziende marchigiane, 35 delle quali provenienti dall’area del cratere sismico

vinitaly

Vini marchigiani su podio

Arrivano i primi riconoscimenti: l’azienda vinicola Poderi Capecci San Savino di Ripatransone (Ascoli Piceno) è stata premiata con il Cangrande

L'INIZIATIVA

La carica del Verdicchio & co. al Vinitaly

143 le cantine marchigiane presenti a Veronafiere dal 9 al 12 aprile per la kermesse enologica italiana più importante al mondo. 101 le aziende targate Imt che si daranno appuntamento nell’area collettiva della Regione Marche

calici

Vini made in Marche al top

La produzione enologica della regione è prima in Italia per crescita qualitativa, lo dice Civiltà del bere incrociando i premiati delle principali otto guide enologiche nazionali. È il Verdicchio il marchigiano più premiato, con 14 vini (il 50% del totale) che hanno conquistato punteggi di eccellenza in almeno due pubblicazioni