Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, la Cucine Lube Civitanova va in finale di Super Coppa ma quanta fatica

Si conferma lotta vera contro la Itas Trentino e dopo il 3-2 fotocopia dell’andata, la Lube stacca il pass per Verona al Golden Set

La Cucine Lube vuole il 6' sigillo

All’Eurosuole Forum di Civitanova Marche è andata in scena un’altra grande battaglia fra le squadre di De Giorgi e Lorenzetti e, proprio come all’andata, il risultato è stato identico a quello dell’andata. Cucine Lube ha avuto la meglio su Itas Trentino.

Per decidere quindi l’avversaria di Perugia è servito il golden set che ha premiato i cucinieri a spese di Trento. Si sono imposti 3-2: 25-18, 22-25, 25-19, 20-25, 15-11. Golden set: 15-12

Davanti ai circa mille fortunati spettatori, si è giocata la semifinale di ritorno della Del Monte Supercoppa 2020, una partita incerta e combattuta che ha premiato la Cucine Lube Civitanova abile a staccare il biglietto per la finale che venerdì sera all’AGSM Forum di Verona assegnerà il primo trofeo della nuova stagione agonistica.

Difficile dire cosa abbia fatto la differenza dopo una partita così lunga e tirata che non ha mai avuto un padrone vero. Probabilmente nel golden set la Lube ha avuto un pizzico di energia in più fisica e mentale per mettere la testa avanti in vista del traguardo.

Anche la cabala ha avuto evidentemente il suo peso se è vero che in 16 precedenti scontri a Civitanova, mai la formazione trentina è riuscita a trionfare in terra marchigiana. La Lube ha anche beneficiato di pochissimi errori in attacco così come dell’assenza tra gli ospiti di Lisinac e di Lucarelli anche se l’attaccante brasiliani ha messo piede in campo per qualche servizio realizzando anche un ace.

Ora la finale venerdì 25 settembre contro Perugia e la possibilità di alzare il primo dei 4 trofei disponibili quest’anno, visto che il Mondiale per Club è stato annullato in questa edizione 2020.