Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, nel weekend fa festa solo la Med Store Macerata

Una vittoria e tre sconfitte è il bilancio del fine settimana della pallavolo di serie A, impreziosito dal sesto scudetto della Cucine Lube Civitanova

Angel Dennis, mvp del match

MACERATA – Prosegue la corsa delle marchigiane di serie A2 Volley Femminile, a pari punti, 53, ed anche accomunate dal risultato nell’ultimo turno di campionato, entrambe battute al tiebreak in trasferta. La Megabox Vallefoglia, però, ha il vantaggio di avere una partita in più da dover disputare rispetto alla CBF Balducci Macerata.

Infatti la squadra di coach Bonafede, dopo la partita di Pinerolo, è rimasta in Piemonte per giocare mercoledì a Mondovì contro la Lpm Bam mentre Macerata è rientrata da Roma per preparare il match del weekend che sarà l’ultimo per entrambe le marchigiane. Sempre mercoledì si recupera Sassuolo – Soverato mentre giovedì si giocherà Pinerolo – S. Giovanni in M.

La Megabox poi giocherà in casa domenica contro la Sigel Marsala, mentre la CBF Balducci Macerata sarà in trasferta sul campo della Green Warriors Sassuolo.

È partito benissimo il turno dei quarti di finale playoff di serie A3 maschile per la MedStore Macerata che ha superato l’Aurispa Lecce per 3-1 trascinata dal solito Angel Dennis, autore di 25 punti. È inciampata invece in maniera sanguinosa la Videx Grottazzolina che ha perso in casa al tiebreak contro Brugherio già giustiziera della Vigilar Fano agli ottavi. Nielsen 41 punti per i brianzoli. Domenica 2 maggio si giocheranno i ritorni.

Per coach Ortenzi, tecnico della Videx, «sapevamo che sarebbe stata una partita difficile perché Brugherio è una squadra molto fisica e non siamo stati capaci di trovare mai contromisure efficaci per fermare il loro opposto. C’è rammarico perché in contrattacco abbiamo avuto occasioni che abbiamo sprecato pur giocando un’ottima partita in difesa».