Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley SuperLega, Cormio: «Giocare senza pubblico è brutto. Speriamo sia passeggero»

Col successo contro Milano la Lube sale a quota 7 vittorie consecutive mantenendo l'imbattibilità. Domenica trasferta a Modena senza pubblico e non sarà come giocare in un PalaPanini pieno

Beppe Cormio, DG Cucine Lube Civitanova M.

CIVITANOVA MARCHE – Lo sport fa i conti con la cronaca ormai da molti mesi e per una stagione interrotta senza assegnazione dei titoli più importanti ce n’è una che prosegue nell’incertezza e soprattutto di nuovo a porte chiuse. Sull’argomento riflette il dg della Lube Beppe Cormio. «Giocare senza pubblico è brutto, in particolare tra le mura amiche, ma tutti avranno lo stesso problema. Domenica andremo a Modena. È una partita che aspettiamo con ansia ogni anno, ma pensare di giocare al PalaPanini senza il pubblico è ancora più triste». Dal prossimo match si giocherà a porte chiuse come con Trento: «Mi auguro che la situazione sia passeggera».

Da dirigente esperto deve tenere dritta la barra dei suoi sugli aspetti sportivi e finora, pubblico a parte, la Lube sta andando molto forte con 7 vittorie su 7 e un unico punto perso contro Ravenna, in casa. «Siamo in crescita – specifica Cormio – e con Padova siamo stati più brillanti, con Milano a tratti, ma ho visto una squadra volitiva e grintosa, brava a riprendersi nel secondo set dopo un approccio errato dai nove metri». Modena è una pretendente al successo finale. Cormio lo sa bene e spiega che «la formazione di Giani sta rispettando le aspettative, fatta eccezione per lo stop all’esordio. Ritroveremo degli ex biancorossi di valore e anche per questo sarà una partita insidiosa».

Modena ha vinto a Padova nell’ultimo turno e deve recuperare il match con Trento in programma per il 5 novembre a Trento.

La classifica SuperLega Credem Banca è la seguente:
Sir Safety Conad Perugia 21, Cucine Lube Civitanova 20, Allianz Milano 14, Leo Shoes Modena 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 10, NBV Verona 9, Gas Sales Bluenergy Piacenza 9, Vero Volley Monza 7, Itas Trentino 7, Consar Ravenna 6, Kioene Padova 4, Top Volley Cisterna 4.