Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, Samuele Papi eletto nella Commissione Atleti FIVB

Il falconarese Samuele Papi, semplicemente O’Fenomeno, rappresenterà gli atleti maschi all’interno della Federazione Mondiale

Samuele Papi

In fondo chi meglio di lui. La sorpresa dove starebbe? Samuele Papi, attuale dirigente accompagnatore della Nazionale Seniores Maschile, è stato eletto nella Commissione Atleti FIVB. La votazione si è svolta dal 25 al 31 gennaio tramite una piattaforma web. In lizza per i cinque posti disponibili c’erano 16 candidati tra i quali, appunto Samuele. Tra i giocatori (non molti) universalmente riconosciuti e stimati nel mondo del volley c’è proprio il “ragazzo” di Falconara allevato dal settore giovanile nostrano e cresciuto da Marco Paolini.

La sorpresa è che Samuele Papi non è un giocatore in attvità ormai da qualche anno mentre gli altri eletti, compreso il suo “avversario” diretto, il belga Sam Deroo, passato anche Italia, sono giocatori che mettono scarpe e ginocchiere ogni giorno.

Al termine delle votazioni oltre a Papi sono stati eletti la schiacciatrice americana Jordan Quinn Larson (Pallavolo Femminile), l’olandese Madelein Meppelinkha (Beach Volley Femminile), il canadese Joshua Binstock (Beach Volley Maschile) e la svizzera Anouk Vergé-Dépré (Open Choice). 
Il medagliere di Samuele Papi è ricco anche di quattro medaglie olimpiche: argento ad Atlanta 1996, bronzo a Sydney 2000, argento ad Atene 2004 e bronzo a Londra 2012. Manca l’oro, ma quella manca a tutto il movimento del volley italiano.

L’ex schiacciatore marchigiano è stato anche due volte Campione del Mondo nel 1994 e nel 1998.
Inserito di diritto nella Hall Of Fame della pallavolo italiana, Samuele Papi continua a portare in alto i colori azzurri in un ruolo prezioso che lo tiene vicino alla squadra e che gli fa sognare un’altra medaglia olimpica a Tokyo anche in giacca e cravatta.