Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Nef Osimo, coach Baldoni: «Qui per Masciarelli, mi metto in gioco anche io»

Il viceallenatore ha raccontato i motivi che lo hanno portato sulla panchina senzatesta spiegando anche come sarà modulata la preparazione atletica in vista della prossima stagione

Nef Osimo lavoro
Un'immagine della Nef al lavoro in questi giorni

OSIMO- La Nef Osimo Volley (Serie B) è ripartita ufficialmente. Sul parquet osimano, accanto a coach Roberto Masciarelli, c’è anche il suo vice Riccardo Baldoni che segue l’evoluzione delle sedute d’allenamento. Proprio lui, dopo un passato da giocatore a Jesi e Senigallia, è pronto a recitare un ruolo di primo piano da assistente: «Per me è stato un onore dire di sì ad un tecnico come Masciarelli. Mi sono cimentato in questa cosa con entusiasmo e voglia, ho voluto rischiare per capire se le carte in regola per fare l’allenatore in futuro ci sono. Dopo tanti anni sul campo non era facile ma sono contento di questa decisione presa».

Baldoni ha poi spiegato che tipo di preparazione svolgerà la compagine senzatesta che nella prossima stagione è chiamata a mantenersi sui positivi standard abituali: «Per l’inizio del campionato c’è tempo e per questo abbiamo modulato una preparazione più lunga. Sin da subito abbiamo utilizzato la palla così da arrivare al gioco abbastanza presto. Poco salto, per un discorso di prevenzione, ma tanti fondamentali perchè la componente giovane della squadra è molto numerosa».

In chiusura arrivano le prime indiscrezioni, riguardanti le amichevoli: «Abbiamo fissato cinque allenamenti condivisi, rispettivamente con Loreto, Collemarino e Pesaro. Saranno tutti determinanti per capire quale può essere considerato il nostro livello attuale. Speriamo di ricevere i risultati sperati in questa stagione».