Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, la Megabox Vallefoglia è di nuovo capolista solitaria

Il successo per 3-1 su Ravenna e la contemporanea sconfitta di Cutrofiano regalano il primo posto alle ragazze di Bonafede. Pamio ha realizzato 30 punti

Coach Bonafede suona la carica

VALLEFOGLIA – Vittoria piena e primo posto in classifica del Girone Est, serie A2, per la Megabox Vallefoglia che va avanti 2 set poi resiste al ritorno della Teodora Ravenna vincendo con merito dimostrando anche di saper soffrire.

A due turni dalla fine del primo girone la Megabox Vallefoglia è a quota 32 con tre punti di vantaggio sul Cuore di Mamma Cutrofiano fermo a quota 29 e al secondo stop consecutivo.

Parte forte la Megabox che non può schierare la neo arrivata Dapic perché tesserata dopo l’8 dicembre che era il giorno nel quale era programmata la quinta giornata di ritorno poi posticipato a oggi. La solita Pamio picchia forte e Vallefoglia fa gara di testa fin dall’avvio conquistando il primo set 25-22.

Il secondo set nasce e vive sull’equilibrio e le squadre fanno corsa a braccetto (8-8). È il momento del break della squadra di casa che piazza un parziale di 3-0 firmato Bacchi. La partita è bella e combattuta tra due squadre che hanno valori simili con schiacciatrici tra le migliori della categoria. La Megabox però può contare su Pamio che fa come sempre la differenza. Alla fine saranno 30 i punti personali col 42% di positività e 3 aces. Sul 24-21 Bertaiola va in battuta per la conquista anche del 2’ set che puntualmente si chiude 25-21.

Anche il terzo set parte sul filo dell’equilibrio (5-5) poi la Teodora Ravenna prende il primo vantaggio significativo del match (9-12). Kavalenka in attacco è la più attiva delle romagnole che mantengono 4 punti di vantaggio (13-17). Pamio porta le sue al -1 (17-18) ma la Teodora sbaglia poco e non molla, allungando in maniera convinta chiudendo il set meritatamente 21-25.

Anche nel quarto set le ospiti partono forti sull’asse Kavalenka-Piva autrici alla fine di 32 punti in due (2-5). Le polveri della Megabox sembrano meno esplosive del solito e Ravenna gioca bene salendo a +6 (7-13). Le ospiti sembrano in controllo ma la Megabox è dura a morire. Ricuce il distacco, pareggia e vola al successo 25-22 che la rimette davanti a tutti in classifica.

Ecco il tabellino dell’incontro:

MEGABOX VALLEFOGLIA – TEODORA RAVENNA 3-1

MEGABOX VALLEFOGLIA: Bresciani (L), Bacchi 11, Kramer 9, Costagli 8, Balboni 3, Stafoggia, Colzi, Pamio 30, Durante, Bertaiola 6, Ricci. All. Bonafede

TEODORA RAVENNA: Morello 4, Poggi, Piva 16, Bernabè, Assirelli 8, Monaco, Guidi 5, Torcolacci 8, Guasti 5, Kavalena 16, Grigolo, Rocchi (L), Giovanna, All. Bendandi

Arbitri: Turtù e Oranelli

Punteggio 25-22; 25-21; 21-25; 25-22

Note: Megabox bs 10 bv 5, muri 10; Teodora: bs 15; bv 5, muri 5

Le partite della 5’ giornata di ritorno: Soverato – Montecchio rinviata a data da destinarsi; Cuore di Mamma Cutrofiano – Itas Martignacco 1-3; Cda Talmassons – CBF Balducci Macerata 1-3; Megabox Vallefoglia – Teodora Ravenna 3-1; Riposa Omag San Giovanni in Marignano

Classifica: Megabox Vallefoglia 32; Cuore di Mamma Cutrofiano 29; Soverato 24; Teodora Ravenna 21, Omag S. Giovanni in M. 21; Itas Martignacco18; CBF Balducci Macerata 17; Cda Talmassons 15; Montecchio M. 3.