Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, marchigiani da esportazione: i tecnici nostrani apprezzati lontano da casa

Senza squadre di club marchigiane in massima serie, la pallavolo femminile della nostra regione si farà rappresentare da ben 3 tecnici in piazze prestigiose

Simone Mencaccini
Simone Mencaccini, nuovo preparatore atletico della Igor Novara

Non solo Marco Gaspari a Monza e Andrea Pistola a Cuneo. Nella prossima stagione della pallavolo femminile, priva di squadre di club marchigiane in massima serie, ci sarà un altro marchigiano protagonista in A1.

Infatti il fanese Simone Mencaccini è il nuovo preparatore atletico della Igor Volley Novara detentrice della Champions League. A lui il compito di prendersi cura della preparazione delle azzurre guidate da coach Lavarini, dopo l’addio ad aprile di Massimo Barbolini.

Mencaccini ha lavorato per 9 anni a Loreto, in A2 maschile, vincendo anche il campionato cadetto prima di passare al femminile con Urbino dove, nei tre anni di attività, ha conquistato il suo primo trofeo europeo: la Coppa Cev. Poi un anno in Turchia all’Eczacibasi, due in Polonia al Chemik Police (con 2 scudetti e una coppa nazionale) prima del ritorno in Italia, a Pesaro, con cui ha vissuto un biennio impreziosito dal successo nel campionato di A2 e dalla stagione nella massima serie.

Nell’ultima stagione era nello staff della Lardini Filottrano e in quello della nazionale tedesca che ha sfiorato la qualificazione alle Olimpiadi.

Esperienza all’estero invece per Matteo Freschi (ex Virtus Fano e Volley Pesaro), che vola in Grecia nell’ambizioso team ellenico dell’Athletikos Omilas Thiras di Santorini (A1 femminile), dove svolgerà le mansioni di viceallenatore.

Freschi nella passata stagione aveva ricoperto l’incarico di secondo allenatore di Alessandro Beltrami, ex Lardini, a Montecchio Maggiore nel girone di serie A2. Beltrami da Montecchio Maggiore il prossimo anno salirà di categoria anche lui come vice di Barbolini nel top team di Scandicci.

Unico profeta in patria ad alto livello è Luca Paniconi, confermato sulla panchina della CBF Balducci Macerata mentre la Megabat Vallefoglia ha confermato il siciliano Fabio Bonafede.