Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, in campo la serie B nel weekend

La Paoloni Macerata è l’ultima marchigiana in corsa per i playoff di B maschile e gioca domenica in casa. La Clementina 2020 lo è in B1F. Volley Angels all’ultimo atto della B2. Le ragazze in campo sabato.

La Paoloni Macerata ha l'ostacolo San Giustino da superare

MACERATA – Riparte la marcia dei playoff di serie B maschile e per la sempre più sorprendente Paoloni Macerata c’è la semifinale per la promozione in serie A3 contro gli umbri di San Giustino. Gara di andata domenica 30 maggio alle ore 17 a Macerata, dirigono Testa e Lops. Ritorno domenica 6 giugno a San Giustino alle 17.30.

La squadra allenata da coach Francesco Moretti ha eliminato prima Alba Adriatica poi Volley Potentino vincendo finora tutte le 4 partite di post season. La squadra ha nell’opposto Puliti il principale terminale offensivo e sull’esperto Conti un sicuro punto di riferimento. Sitti è il regista. L’avversario è veramente probante ma i ragazzi di coach Giganti non hanno nulla da perdere e giocheranno con la leggerezza dell’outsider.

Passandro in B1 Femminile, la Battistelli Termoforgia Clementina 2020, dopo aver eliminato Cisterna, se la vede in semifinale con un’altra laziale come il VolleyRò Casal De’ Pazzi, società sforna-talenti e capace di vincere molti titoli nazionali giovanili dando alle serie A molte atlete. Si gioca sabato alle 16 al PalaScozzese di Roma, dirigono Viterbo e Albonetti. Ritorno a Moie tra 7 giorni.

La squadra romana allenata da Andrea Ebana e Matteo Pilieci ha chiuso il girone D2 a pari punti con Altino (CH) con 21 punti, frutto di 7 vittorie e 3 sconfitte. Nel primo turno dei playoff ha eliminato con un doppio 3-1 la 3M Perugia. L’altra semifinale è tra Imola e le abruzzesi di Altino.

In B2 Femminile, la DeMitri Volley Angels è all’ultimo atto della corsa alla serie B1 ma c’è da superare l’ostacolo rappresentato dalla Blueline Forlì che si è qualificata a spese della Corplast Corridonia. Si gioca sabato alle 17.30 a Forlì, dirigono Pentassuglia e Cervellati. Ritorno sabato 5 giugno sempre alle 17.30 a Porto San Giorgio.