Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley Marche, il mercato di serie A3 maschile entra nel vivo

MedStore Macerata, Vigilar Fano e Videx Grottazzolina sono molto attive per rinforzare i rispettivi roster in attesa del prossimo campionato e continuare recitare un ruolo da protagonista

Stefano Gozzo, nuovo acquisto della Vigliar Fano

FANO – La Vigilar Fano si è assicurato lo schiacciatore ex Brugherio Stefano Gozzo, padovano, classe 1994, reduce da una grande stagione in terra lombarda.

I tifosi di Fano lo ricordano purtroppo per essere stato uno dei protagonisti nei quarti di finale dei play off che hanno permesso a Brugherio di eliminare Fano nel corso dell’ultimo campionato. Alto 200 cm, Gozzo ha militato negli ultimi quattro anni sempre in serie A a Padova in Superlega, poi in A2 con Potenza Picena ed in A3 con Bolzano e Brugherio.

Confermato Mario Ferraro, elemento di comprovata esperienza e uomo spogliatoio. A Fano puntano ancora sul centrale siciliano che vestirà per il secondo anno consecutivo la casacca virtussina e sarà, assieme al libero Andrea Cesarini, il giocatore più esperto. «Non vedo già l’ora di tornare al palazzetto sperando di poter riabbracciare il pubblico che quest’anno è mancato parecchio. Non nascondo di essere anche un po’ emozionato», ha detto Ferraro.

Sempre nel reparto centrali è arrivata la conferma di Filippo Bartolucci che è stata una delle piacevoli sorprese nella stagione appena passata, uno dei giovani centrali più interessanti. «Società e staff tecnico sono stati per me elementi fondamentali nella passata stagione. Crescita tecnica ed un’ottima organizzazione societaria hanno permesso di vivere questa esperienza in maniera serena, migliorare le mie performance e di dare un grande contributo alla squadra». In uscita invece l’altro centrale Christian Mazzanti.

Si sta muovendo bene anche la Med Store Macerata che ha annunciato un innesto di grande esperienza e qualità come il centrale Gabriele Robbiati classe ’83, originario di Vercelli con una lunghissima carriera passata sui campi di Serie A. In biancorosso sarà uno dei nuovi punti di riferimento per i giovani oltre ad una risorsa in campo grazie ai suoi centimetri e alla capacità a muro. Ha girato tanto tra B e A2 e lo scorso hanno ha vestito la maglia della Kemas Lamipel Santa Croce, con la quale ha chiuso il campionato agli ottavi di Play Off.

A Roberto Romiti invece sono consegnate ancora una volta le chiavi della difesa della Videx Grottazzolina. Il libero grottese è pronto a blindare la retroguardia nella sua quarta stagione e metterà a disposizione esperienza, sicurezza e mentalità vincente. Romiti è un pilastro dello spogliatoio, unitamente a capitan Vecchi, per una Videx che si prepara ad affrontare la stagione ventura.

«Sono contento di poter vestire ancora una volta questa maglia e rappresentare un gruppo che coltiva l’obiettivo di riconquistare la serie A2 – ha dichiarato Romiti – Voglio continuare a dare il mio contributo in campo dal punto di vista tecnico ma anche e soprattutto dell’esperienza nell’importante compito di aiutare i nuovi che arriveranno ad inserirsi all’interno dello spogliatoio». In uscita invece lo schiacciatore Simone Starace.