Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, in serie A3 maschile stessi tecnici ma nuovi giocatori

La MedStore ha salutato Monopoli e Snippe. La Vigilar ha scelto Zonta in regia al posto di Cecato. Al lavoro Ortenzi e Minnoni per la nuova Videx. Se ne va Gaspari

L'ormai ex capitano della MedStore Natale Monopoli

MACERATA – Le formazioni di serie A3 marchigiane, dopo aver archiviato una stagione tra luci e ombre progettano il futuro soprattutto nel segno della continuità. Sia sulla panchina della MedStore Macerata che della Videx Grottazzolina che della Vigilar Fano sono stati confermati gli allenatori uscenti Di Pinto, Pascucci e Ortenzi.

Molte cose invece stanno cambiando e cambieranno ancora nella scelta degli uomini di punta dei roster.

A Macerata sono ai saluti sia Jan Snippe che il capitano Natale Monopoli. In regia il gioco sarà nelle mani di Giuseppe Longo, classe ’98 in arrivo da Lecce, sconfitta proprio dalla squadra di Di Pinto in tre partite. Evidentemente le prestazioni del regista pugliese non devono aver lasciato indifferenti i dirigenti marchigiani che hanno puntato su di lui per la prossima stagione.

Cambio in regia anche a Fano con l’arrivo del friulano classe 2000 Nicola Zonta che nell’ultima stagione ha giocato a Castellana Grotte che sostitusce Nicola Cecato. Altro volto nuovo è lo schiacciatore Andrea Nasari, schiacciatore piemontese classe ’96 in arrivo da Portomaggiore ma con un passato anche a Macerata. La continuità invece è rappresentata dal libero Andrea Cesarini, grande ministro della difesa biancorossa. Il grande colpo è l’opposto mancino polacco Pawel Strabawa, classe ‘96, miglior marcatore dell’ultima serie A3. In uscita invece Lucconi, Cecato e Mazzanti.

A Grottazzolina invece ai saluti il centrale Massimo Gaspari. Al lavoro coach Ortenzi con il DS Minnoni per definire le conferme e i volti nuovi protagonisti della prossima stagione di A3 maschile.