Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il libero Veronica Bisconti approda alla Lardini Filottrano

La giocatrice riminese classe 1991 è il secondo rinforzo in vista della prossima stagione sportiva 2019-2020. Grande felicità da parte dell'atleta: «Per me è un'opportunità grandissima. La aspettavo da qualche anno»

FILOTTRANO- La Lardini Filottrano piazza un altro colpo importantissimo in vista della prossima stagione sportiva. Arriva, nel ruolo di libero, la riminese classe 1991 Veronica Bisconti. Cresciuta nella Pro Patria Milano, fa il suo esordio nella stagione 2010/2011 con la maglia della Futura Busto Arsizio in B2.

Nell’anno successivo salta subito nella massima serie con la Yamamay con la quale vince Scudetto, Coppa Italia e Coppa Cev. A Monza conquista una promozione in Serie A1 nel 2015 mentre nel 2015-2016 si trasferisce a Vicenza. Poi Soverato, Modena, Scandicci prima dell’approdo in terra marchigiana.

«Per me è un’opportunità grandissima – spiega Bisconti – che aspettavo da qualche anno, consapevole di prendere l’eredità di una grandissima come Paola Cardullo. Sono contenta ed anche un po’ emozionata, so di avere la possibilità di esprimermi al massimo livello, ma è un’ansia positiva. Per anni sono venuta in vacanza con la famiglia a Sirolo, conosco la realtà di Filottrano fin dai tempi dell’A2, una società solida che è disposta a crescere a questi livelli.

Ritrovo Filippo Schiavo che ho avuto come secondo allenatore a Modena, mi ha prospettato l’idea di una squadra fatta da atlete con predisposizione al lavoro, che poi è quello che fa la differenza in un campionato impegnativo e il cui livello tecnico si alza di anno in anno. Anche la prossima sarà un’A1 difficile con 3-4 squadre al top, ma sarà anche un campionato imprevedibile nel quale tutti possono vincere e perdere con tutti».