Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley femminile, il quadrangolare diventa un’amichevole: sarà derby della Vallesina

Sono vietate le amichevoli con squadre non marchigiane, anche se il campionato di B1 che scatta il 7 novembre include squadre di 5 regioni. Che sia a rischio l'inizio del campionato?

Eleonora Gatto, palleggiatrice della Clementina 2020

MOIE – Il nuovo Dpcm in vigore dallo scorso 19 ottobre ha complicato l’organizzazione del quadrangolare di volley femminile tra formazioni marchigiane di serie B. Era previsto per il weekend un torneo presentato quadrangolare con la Clementina 2020 ad ospitare Pieralisi Jesi, Lardini Filottrano e Trevi.

Le nuove disposizioni normative impediscono a formazioni non marchigiane di giocare amichevoli contro le rappresentanti della nostra regione e così, a due settimane dall’inizio del campionato, niente più torneo.

Clementina 2020 e Pieralisi Jesi si sfideranno comunque in un’amichevole sabato 24 ottobre alle 17.30 a Moie a porte chiuse mentre la Lardini Filottrano disputerà probabilmente un test amichevole con un’altra formazione di B2.

Difficilmente comprensibile la scelta della Federazione di impedire i test amichevoli per un campionato che sarà interregionale e dunque affrontando formazioni non solo marchigiane. Infatti le tre formazioni marchigiane di B1 esordiranno in campionato sabato 7 novembre. La Pieralisi Jesi in casa alle 18.30 contro Imola mentre la Clementina 2020 a Cisterna di Latina alle 17.30. Impegno interno per la Lardini Filottrnao domenica al PalaGalizia alle 17.30 contro Cesena.

L’ipotesi di cui non si parla è che l’avvio dei campionati possa essere posticipato proprio per evitare il contagio.

Nello stesso weekend comincia anche il campionato di serie B maschile. Per lo stesso motivo che impedisce a Trevi di essere presente a Moie, così Foligno non sarà a Loreto per la B maschile.