Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, la Cucine Lube spegne la Gas Sales Piacenza e accorcia su Perugia

Prezioso successo per la squadra di De Giorgi che incassa altri 3 punti con Diamantini e Marchisio in campo dall’inizio e Rychlicki mvp dell’incontro

Il centrale Enrico Diamantini è tornato titolare

CIVITANOVA – Successo pieno per la Cucine Lube Civitanova nel recupero della 5ª giornata di ritorno della Regular Season di SuperLega. Dopo il successo di sabato a Padova, il bis contro Piacenza rende il 2021 della squadra di De Giorgi già fantastico e soprattutto perché, col match contro Monza ancora da recuperare e la vetta della classifica a meno quattro, la rincorsa è quasi completata.

Piacenza è scesa nelle Marche con la rosa ridotta a causa del Covid-19: in campo c’è quello che si può considerare il sestetto tipo, ma in panchina Bernardi può contare solo su tre giocatori.

In casa Lube torna invece Leal in posto 4 con Juantorena, dopo l’esordio del giovane Marlon Yant nella vittoriosa trasferta di Padova, mentre si fa turn over al centro, con Diamantini schierato titolare al posto di Anzani, e anche nel ruolo di libero, con Marchisio che parte al posto di Balaso.

La Lube in avvio parte forte e prende vantaggio sugli avversari tra i quali il solo Mousavi, al 100% su 4 attacchi è impeccabile. Chiude la Lube 25-19 con un super primo tempo dell’infallibile Simon anch’egli al 100%.

Nel secondo set Piacenza alza il livello del proprio gioco, con Botto in campo al posto di Russell e del capitano Clevenot, che attacca col 67% di efficacia chiude sul 25-22 a proprio favore rimettendo il match in equilibrio.

Bernardi tiene in campo Botto anche nel terzo parziale, che continua a vedere le due squadre camminare punto a punto. Stavolta però la zampata vincente è della Cucine Lube, che trova il break sul 17-15 con un mani out in contrattacco di Leal (6 punti, 57%), e poi allunga in maniera decisiva (22-18) con un ace di De Cecco, seguito da un errore in attacco di Finger. Chiuderà un muro vincente di Kamil Rychlicki sul 25-20.

Il quarto parziale è invece un vero e proprio monologo della Cucine Lube Civitanova, brava a conquistarsi un gap molto sostanzioso già in avvio (11-5 dopo un errore in attacco di Botto). Finisce 25-19, con Rychlicki eletto mvp: per lui 15, con il 48% di efficacia su 21 attacchi e 4 muri vincenti.

Prossimo impegno per la Cucine Lube domenica alle 19.30 in trasferta a Milano contro l’Allianz.

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Kovar n.e., Marchisio (L), Juantorena 13, Balaso (L), Leal 17, Rychlicki 15, Diamantini 7, Simon 12, De Cecco, Anzani n.e., Falaschi, Hadrava, Yant n.e.. All. De Giorgi.

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Russell 7, Izzo, Scanferla (L), Candellaro 6, Botto 8, Fanuli (L) n.e., Clevenot 12, Mousavi 14, Finger 11, Baranowicz 2. All. Bernardi.

ARBITRI: Saltalippi – Turtù.

PARZIALI: 25-19 (23’), 22-25 (28’), 25-20 (24’), 25-19 (25’).

NOTE – Lube: bs 17, ace 4, muri 11, 61% in ricezione (32% perfette), 58% in attacco. Gas Sales: bs 22, ace 4, muri 5, 48% in ricezione (20% perfette), 50% in attacco.