La Conero Planet Ancona crolla ad Empoli nel weekend

La formazione di coach Nicola Bacaloni torna da Empoli sconfitta per 3-0 in una gara dove, nonostante le difficoltà, l'approccio era stato quello giusto. La nota positiva l'esordio di Margherita Cicchitelli. Ora due turni casalinghi per le doriche

La Conero Planet sconfitta con onore dal HR Macerata
La Conero Planet sconfitta da Lucca

EMPOLI – Dura un set l’Eurosped Conero Planet Ancona sul campo della Timenet Empoli. Nel match del finesettimana le anconetane, pur consapevoli delle difficoltà che avrebbero incontrato, crollano 3-0 in terra toscana in una gara abbastanza particolare. Primo set giocato punto a punto dalle due formazioni poi, nel secondo e nel terzo set, il crollo anconetano che ha portato a dilagare la compagine locale. Coach Bacaloni si presenta senza Bellucci e propone Rapisarda e Giombini a mezzo servizio. L’approccio è buono con le sue giocatrici che ribattono con incisività agli attacchi locali. Alcuni errori portano all’1-0 empolese mentre, nelle restanti, riprese non c’è mai storia con gli eloquenti parziali di 25-15 e 25-7. La nota positiva arriva dall’esordio di Margherita Cicchitelli a cui è stata data la possibilità di incamerare esperienza nella categoria. Adesso per l’Eurosped due turni casalinghi per cercare di rilanciarsi in chiave salvezza.

TIMENET EMPOLI – EUROSPED NUMANABLU CONERO PLANET 3-0

TIMENET EMPOLI: Alderighi, Lavorenti Buggiani, Genova (L), Gili, Falsini, Kosareva, Bruno, Cavalieri, Donati, Coppi, Sacconi. All. Cantini

EUROSPED NUMANABLU CONERO PLANET: Alessandrini 13, Penna 3, Giuliodori 8, Canonico 7, Cicchitelli, Rapisarda, Brutti (L), Giombini, Malatesta, Vescovi, Amadio All. Bacaloni

PUNTEGGIO: 29-27; 25-15; 25-7

ARBITRI: Albonetti e Giannini