Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Volley, la CBF Balducci non giocherà neanche nel prossimo weekend

La squadra di Paniconi ha ancora casi di positività e non potrà scendere in campo neanche domenica a Ravenna. Fari puntati per il match di sabato 19 dicembre contro Cutrofiano, ma è tutto da valutare

MACERATA – Prosegue il momento nero per la CBF Balducci HR che domenica prossima, 13 dicembre, non giocherà neanche la trasferta di Ravenna dopo aver rinviato anche la partita interna contro Soverato di sabato scorso.

Nel gruppo squadra sono ancora presenti casi di positività al Covid-19 per cui il resto del gruppo si allena a ranghi ridotti e senza avere la certezza di poter rientrare. Di certo finché tutti i soggetti positivi tra squadra e staff non si saranno negativizzati, la Balducci non potrà riprendere il cammino in campionato.

Intanto il recupero della nona giornata di andata in casa contro Montecchio è stato già programmato per lunedì 28 dicembre alle 17 mentre per gli altri, contro San Giovanni in Marignano, contro Soverato e, a questo punto anche contro Ravenna, sono tutti da definire.

Il prossimo obiettivo è poter giocare sabato 19 dicembre alle 18 in casa contro Cutrofiano.

«Aspettiamo solo di poter uscire da questo incubo – dice il DS Maurizio Storani – perché alla preoccupazione per i nostri tesserati colpiti da questo terribile virus, la situazione è frustrante sotto l’aspetto psicologico per tutto il gruppo essendo coinvolte anche coloro che non sono state contagiate«. «Non possiamo fare nulla se non aspettare che il prossimo tampone metta fine al problema sempre nella speranza che nel frattempo non si aggiungano altri casi».

«Il periodo di stop è sempre complicato per uno sportivo, che è abituato ad essere sempre in movimento ed in esercizio – ha aggiunto coach Luca Paniconi – e quello che le ragazze hanno accumulato in questi giorni è sicuramente la voglia di tornare a schiacciare il pallone a terra. È sicuramente un aspetto importante, ci sono passate tante squadre».

L’ultimo impegno disputato dalla CBF Balducci è stata la trasferta di Martignacco del 15 novembre e quindi anche la condizione fisica complessiva anche di coloro che sono sempre state negative non può essere buona.

Tra le pieghe di una stagione veramente strana emerge che la finestra di mercato della serie A, si chiuderà senza proroghe il 14 dicembre. In caso di movimenti di atlete, tuttavia, nelle partite da recuperare perché non disputate, le nuove arrivate non potrebbero essere impiegate. Quindi se anche la società volesse intervenire per rinforzare un gruppo che ha dimostrato qualche lacuna tecnica nei match con Montecchio, San Giovanni in Marignano, Soverato e a questo punto anche Ravenna, si dovrebbe giocare col roster attuale.