Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Una bella Vigor cade nel finale: al Bianchelli passa il Montefano

Gli uomini di Massimiliano Guiducci escono dall'ultima sfida dell'anno con tanto amaro in bocca. Mastronunzio e compagni sbancano Senigallia

Ingresso in campo di Vigor-Montefano
La Vigor Senigallia in campo

SENIGALLIA – La Vigor Senigallia chiude l’anno con una sconfitta che lascia tanto amaro in bocca. Al Bianchelli è il Montefano a sorridere e a strappare bottino pieno 3-2.

Inizio scoppiettante: dopo meno di un minuto Mastronunzio porta subito in vantaggio gli ospiti. Quindi, reazione Vigor che pareggia al 3′ con il colpo di testa di Piergallini. Al 19′ ancora Montefano in vantaggio, questa volta con Donati a sfruttare al meglio uno sviluppo da calcio d’angolo. Il primo tempo si chiude sull’1-2.

Ma la Vigor c’è, continua a macinare gioco e a meritare in più di un’occasione almeno il pareggio. A inizio ripresa, i rossoblu possono lamentare un fallo di mano abbastanza netto in area di rigore ospite, per l’arbitro è tutto regolare. Il pareggio arriva comunque, capitan Vitali insacca la punizione guadagnata dal neo entrato e arrivato Lazzari.

I padroni di casa continuano a spingere, creano numerose occasioni ma al 93′ arriva la beffa: il numero 7 Latini sbuca sugli sviluppi di un calcio piazzato e insacca alle spalle di Tavoni.

Una bella Vigor non basta, al Bianchelli il match termina 3-2 ma gli uomini di Guiducci chiudono a testa alta un grande 2019.