Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Vigor, pari interno all’esordio di Clementi. L’Anconitana è la nuova capolista

Un gol di Nacciarriti allo scadere evita il quarto kappao consecutivo ai rossoblu contro il San Marco Lorese. I dorici espugnano 3-1 Grottammare e possono godersi il primato solitario

La Vigor Senigallia vince ancora al Bianchelli

La Vigor Senigallia riacciuffa il San Marco Lorese allo scadere e torna a muovere la classifica. Al Bianchelli, il match valido per la terza giornata di ritorno di Eccellenza termina 2-2.

La cura Aldo Clementi non ha guarito una Vigor che non riesce più a far bottino pieno. I rossoblu sono stati costretti a rincorrere il San Marco Lorese per ben due volte quest’oggi. Piergallini ha risposto al gol del momentaneo vantaggio di Aliffi. Quindi, gli ospiti ripassano avanti con Sanci e Nacciarriti al 95′ evita il quarto kappao consecutivo della compagine valmisana.

La notizia di giornata è indubbiamente il sorpasso in vetta dell’Anconitana. I dorici, grazie a un convincente 3-1 in casa del Grottammare, ora guardano tutti dall’alto verso il basso. Leadership consentita anche dai passi falsi di Atletico Gallo (1-1 a Fabriano) e della Forsempronese (3-2 a Montefano).

I tifosi anconetani possono, ancora una volta, ringraziare soprattutto l’ex capitano Salvatore Mastronunzio. La ‘vipera’ con una tripletta ha regalato la vittoria al suo Montefano e l’aggancio al Porto d’Ascoli in zona playoff.

Continua a volare il Castelfidardo. I fidardensi si impongono 3-0 sul Marina e raggiungono l’Atletico Gallo al secondo posto in classifica.

In coda, il Sassoferrato Genga vince a sorpresa sul campo del Porto d’Ascoli 2-1 e non abbandona i suoi sogni di salvezza.