Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Domenica la Regata del Conero. Dodici miglia da vivere tutte d’un fiato

Si inizia alle 11 con il consueto start del Passetto mentre le premiazioni saranno effettuate nella bellissima piazzetta di Marina Dorica. Previsti oltre mille velisti da tutta Italia

Un'immagine della conferenza stampa di questa mattina

ANCONA- Sale l’attesa per la 19°edizione della celebre Regata del Conero, la manifestazione velica anconetana organizzata con la preziosa collaborazione di Marina Dorica. Domenica 30 settembre, giorno di gara, sono attesi nel capoluogo anconetano oltre mille velisti da tutta Italia che battaglieranno nella kermesse. Si inizierà alle 11 dal consueto start del Passetto mentre le premiazioni saranno effettuate nella bellissima piazzetta di Marina Dorica intorno alle 18. Dodici miglia da vivere tutte d’un fiato con telecronaca e tante sorprese. Non mancherà l’aspetto sociale con la partecipazione di tanti velisti affetti da disabilità.

L’evento è stato presentato questa mattina a Palazzo degli Anziani, alla presenza del sindaco di Ancona Valeria Mancinelli e dell’assessore allo Sport Andrea Guidotti che si sono detti fieri e orgogliosi di ospitare una manifestazione di questa rilevanza nel capoluogo. Una competizione collaudata e con ancora enormi margini di crescita: «Ci saranno tante imbarcazioni note nel panorama velico internazionale – spiega Carlo Mancini presidente del Comitato Organizzatore – Possiamo anticipare che torneranno a sfidarsi due barche che hanno segnato la storia della vela anconetana come QuKal della famiglia Cagnoni e la sua gemella Mediterraneo di Luciano Bilancioni. Abbiamo ricevuto tantissime richieste, anche da imbarcazioni che effettueranno la loro marcia d’avvicinamento alla Barcolana di Trieste».

Felicità anche da parte di Leonardo Zuccaro, direttore di Marina Dorica. «Rinnoviamo ancora una volta, con grande gioia, la nostra apertura verso la città di Ancona – dice -. Avremo tante iniziative collaterali oltre alla gara come la presentazione del libro Il Sogno sostenibile: da Ponza alla Polinesia realizzato da Giovanni Malquori. Inoltre la premiazione, nella splendida piazzetta di Marina Dorica, sarà l’occasione per tutti gli equipaggi di essere premiati grazie alla collaborazione dei nostre sponsor».

Durante la conferenza presenti anche Giuseppe Mascino, consigliere del cda di Marina Dorica, Moreno Clementi, presidente di Marina Dorica, il Contrammiraglio Enrico Moretti e Guido Vettorel in rappresentanza dell’autorità portuale.